2010, anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale.

La povertà e l’emarginazione sociale sono presenti anche in Europa in ragione del 17% della popolazione.
La Caritas europea lancia la sua campagna: ‘povertà zero, agisci ora’.
Il  27 gennaio,  è stata lanciata presso il Parlamento europeo, la campagna “Zero Poverty” promossa da Caritas Europa per l’anno 2010 designato dalle istituzioni europee “anno della lotta alla povertà e all’esclusione sociale”. L’iniziativa chiama tutti alla lotta sociale e culturale per un’Europa più giusta e solidale.
E’ la prima volta che si realizza una campagna promossa da Caritas Europa con il coinvolgimento di tutte le 48 Caritas presenti in 44 paesi d’Europa.
Per questa iniziativa il 14 febbraio Benedetto XVI visiterà l’ostello per i poveri “Don Luigi Di Liegro” della Caritas di Roma. Con questa visita, il Santo Padre “intende incontrare idealmente tutti i poveri d’Europa, inginocchiandosi davanti a loro e dando l’esempio a tutti”. Per l’occasione, i vescovi europei sono stati invitati ad unirsi al gesto del Papa, visitando un’opera caritativa della propria diocesi.
“L’attenzione alla povertà e all’esclusione – dice il direttore di Caritas italiana, don Vittorio Nozza – fa parte del dna dei cristiani”.
(link di approfondimento)