27 aprile: Pasqua ortodossa

Il Calendario ortodosso, gentilmente donato alla canonica dal pope Abram Mattei, che guida la piccola comunità di ortodossi rumeni quando si riuniscono presso il Piccolo Rifugio, indica la “Santa e Grande Pasqua della Risurrezione del Signore” di quest’anno nell’ultima domenica di aprile, e ricorda: “la Grande Settimana (s.santa) e la Settimana Luminosa (l’ottava) rappresentano il periodo più importante e il più santo di tutta la nostra vita cristiana.
Tutti i loro giorni – dunque non solo alcuni come in maniera sbagliata si è presa l’abitudine – sono considerati feste importantissime (canoni 66 e 89 del Sinodo VI ecumenico)”. Sappiamo che la differenza della data è legata ai due diversi calendari seguiti, quello gregoriano e la riforma giuliana.
Ai fratelli e sorelle ortodossi ricambiamo i più sentiti e cordiali auguri di Buona Pasqua, nella pace del Signore.