80 anni fa il 25° di sacerdozio di mons. Saretta

Il 10 settembre 1933, esattamente 80 anni fa, la nostra parrocchia festeggiava il 25° di sacerdozio del suo arciprete, mons. Luigi Saretta.

In quell’occasione venne pubblicato un opuscolo, oggi recuperato e consultabile nel sito parrocchiale con lo scopo di conservare e far conoscere momenti della nostra storia. (link per il download)

L’opuscolo si apre con i saluti dei vescovi di Treviso, Ceneda, Feltre-Belluno, Padova, Cremona e via via di tutte le componenti della parrocchia. Non manca una biografia del pastore arrivato a San Donà nel 1915. L’enfasi sulla figura di mons. Saretta può suonare stonata alla nostra mentalità di cristiani di oggi, ma ottanta anni fa i sandonatesi consideravano giustamente questo sacerdote l’artefice principale della risurrezione di San Donà dalle rovine della prima guerra mondiale.

Questo il saluto del vescovo di Treviso mons. Longhin:

Al carissimo Arciprete di S. Donò di Piave, Mons. Luigi Saretta,
ai suoi dilettissimi Figli della vastissima e importante parrocchia, a tutte le svariate Istituzioni, prova tangibile del suo zelo pastorale, nella faustissima ricorrenza del suo venticinquesimo anniversario di sacerdozio, impartiamo con paterno affetto una speciale benedizione, con l’ augurio che possa svolgere ancora per lunghi anni il vasto programma della sua azione parrocchiiale, coadiuvato dalla azione efficace dei suoi collaboratori, sacerdoti e persone religiose, membri delle Associazioni Cattoliche, nell’armonia piena e concorde con tutte ¡e Autorità del paese.
Treviso. 30 Agosto 1933.
Andrea Arciv. Vescovo