Abolire la prostituzione, punendo i clienti

ProstituzioneIn Svezia nel 1999, dopo aver studiato il fenomeno per anni e aver constato come dietro a una scelta apparentemente libera sta sempre una violenza fisica o psicologica, è stata emanata una legge, che punisce il cliente con una detenzione fino a sei mesi e multe salate. Di recente anche la Francia si sta ponendo sulla stessa strada.
L’associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da d. Oreste Benzi, ha invitato il governo Monti a seguire l’esempio d’oltralpe: “Purtroppo il nostro paese ignora ancora il dramma delle 100mila schiave poste sul nostro territorio e molti dei nostri parlamentari, già scaduti sul piano morale, hanno anche dimostrato di essere scadenti per le vergognose proposte di riaprire le case chiuse come soluzione per sanare la crisi economica.”
(Approfondisci sul sito dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII)