Appuntamenti per le famiglie dei bambini 0-6 anni

APPUNTAMENTI DA RICORDARE                                 SETTEMBRE 2015

Mese specialissimo questo di settembre per i bambini “piccolissimi” da 0 a 6 anni.
Specialissimo perchè tutto riprende: il lavoro dei genitori, per qualcuno la novità del “nido”, la scuola dell’infanzia: ….

Ci sono quattro momenti significativi che vogliamo segnalare con questa lettera:

• La festa della Natività di Maria, 1’8 settembre. Anche lei è stata desiderata, attesa, è nata nella famiglia di Gioacchino ed Anna, in un quartiere di Gerusalemme.
Appuntamenti di ricordare 2015

C’è un ricordo personale che mi viene sempre in
mente riguardo a questa festa. Avevo i nonni che
abitavano accanto al santuario della Madonna di
Pralongo. Lì si erano sposati i miei genitori ed era
festa grande ogni 8 settembre con processione e
sagra. Lì, fin da piccolo, andavo a giocare con i
miei cuginetti. A quel cortile ho sempre pensato
volentieri. Ho avuto poi la fortuna di prestare il mio
servizio diaconale a Monastier dal 1990 al 2000 e
a quel santuario ci ritornavo spesso. Ancora oggi,
andando a Treviso, non manca mai il mio saluto ed
una preghiera alla “Madonna nera “, statuina
piccolissima, ricavata da un tronco d’albero e
rivestita con abiti curatissimi.
Vivere in famiglia questa festa ci aiuta a fare
memoria che anche noi siamo stati desiderati, attesi,
felicemente accolti. Per i genitori e i nonni diventa
un’occasione per raccontare come sono stati accolti
i nuovi arrivati.

Domenica 20 settembre è la festa della Madonna del Colera o delle Grazie.
E’ un appuntamento da riscoprire con riferimenti anche all’avvenimento che ricorda. Era l’anno 1855, una terribile malattia aveva colpito piccoli e grandi. Le medicine non bastavano, la gente continuava a morire. Ci si rivolse a Maria, madre di ogni grazia e arrivò la guarigione. Ogni anno ci si ritrova per dire “grazie”. Per recuperare anche con i bambini più piccoli questa parola che in molti sembra scomparsa.

leggi o scarica la lettera completa, clicca qui