Calendario dell’Avvento 2011 – Lettera ai genitori e invito per domenica 27 novembre

Calendario dell'AvventoPARROCCHIA SANTA MARIA DELLE GRAZIE

DUOMO DI SAN DONA’ DI PIAVE

Cari genitori,

non succede tutti i giorni che nel cuore dell’estate, esattamente in agosto, nasca un calendario dell’Avvento, eppure nella nostra parrocchia e precisamente in Vicolo dei Chiodi, succedono anche queste cose belle e strane.

E’ avvenuto che, Caterina Pavan, del nostro gruppo battesimale, si era presa il compito, visto che era a casa in maternità, di preparare il calendario dell’Avvento 2011. La data prevista della nascita dell’ “attesa” era per metà settembre e quindi tutto doveva essere pronto per fine agosto. Arianna è nata il 19 settembre, tutto bene. Felicissimi papà Francesco e la sorellina Isabella. Per fine agosto il calendario era pronto vista l’ottima, solidale collaborazione della vicina famiglia Buratto Marco e Francesca con Chiara e Luca.

Il tema di quest’anno ci aiuta a riflettere sui simboli del Natale con l’impegno di accompagnare i più piccoli al 25 dicembre con un presepio interiorizzato da costruire, di giorno in giorno, a più mani, più cuori…. E’ un itinerario da vivere con i nostri figli che, “vedendolo bello e importante per noi lo sentiranno così anche per loro”.

Vista l’anticipata premura delle famiglie Pavan e Buratto, anche Renzo e Marina Rossetto non hanno voluto essere di meno e ci hanno procurato le candele dell’Avvento numerate e quest’anno, straordinariamente, di colore rosso. A tutti noi resta solo la riconoscenza verso queste famiglie “segno” bello di apertura e di condivisione della vita e degli appuntamenti della nostra comunità. E l’invito per domenica 27 novembre, prima di Avvento, alla messa delle 11.30, per la consegna del calendario e della candela.

Avvento tempo di attesa: è il Signore Gesù che è venuto e continua a venire in ciascuna nostra famiglia. Come ci trova nel Natale di quest’anno? E come noi vogliamo farci trovare? Ho sempre presente un papà degli ultimi battezzati che passeggiando per il salotto di casa e tenendo sulla spalla la piccola Linda mi diceva: “Dal 5 luglio, da quando è nata tutto è cambiato!” E voleva dire: “Abbiamo scoperto tutto, il matrimonio stesso ha trovato la sua manifestazione più bella”…..

Una vicinanza particolare vogliamo farla sentire quest’anno ad alcuni sposi della nostra comunità che sono “in attesa”. Vi siamo vicini con affetto e preghiera.

Franco con i catechisti Battesimali

San Donà di Piave 19 novembre 2011

PS. Se tutto si è concluso in tempo super anticipato, dobbiamo un grazie particolare a Luca Morosin, giovane presidente dell’Azione Cattolica, che ha curato la stampa. Lo assumiamo permanentemente tra i nostri.