Calendario dell’Avvento: la preghiera per il 4 Dicembre

4 Dicembre

2° Domenica di Avvento

Seconda domenica di AvventoDal Vangelo di Marco (1, 1-8)

“Giovanni battezzava nel deserto e proclamava un battesimo di conversione per il perdono dei peccati. Accorrevano a lui tutta la regione della Giudea e tutti gli abitanti di Gerusalemme. E si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano, confessando i loro peccati.”

Il personaggio descritto nel Vangelo di oggi è Giovanni Battista.

Giovanni è un po’ strano: se ne sta lontano da tutti, fuori dalle città. Si veste con abiti fatti di peli di cammello, e mangia miele selvatico e cavallette abbrustolite. Eppure, al di là di questi elementi un po’ strani, Giovanni ha un annuncio importantissimo da fare: “preparatevi, perché il Signore Dio sta per venire!”

Giovanni Battista invita tutti a cambiare vita e a prepararsi perché il Signore sta arrivando…

Alle folle che vanno da lui, Giovanni Battista fa una proposta semplice: li invita a farsi battezzare, cioè ad immergersi nelle acque del fiume Giordano, come segno, visibile a tutti, del desiderio di cambiare la propria vita.

L’invito a prepararsi all’arrivo di Gesù è rivolto anche a noi in questo periodo di Avvento. E come ci stiamo preparando?

La nostra casa e le strade della nostra città sono addobbate con le luci, le ghirlande, i fiocchi, i tappeti rossi e verdi, le vetrine piene di decorazioni. Ci si sente di buon umore semplicemente guardandosi attorno. Tutti siamo attratti da un albero addobbato e da una strada bella e illuminata, che comunica subito il sapore della festa!

Ma in che modo possiamo preparare anche i nostri cuori? Basta trovare ogni giorno qualche gesto gentile da fare, qualche piccolo favore… mica cose difficili, sapete? Chiudere una porta con garbo invece di sbatterla, muoversi con attenzione quando abbiamo lo zaino in spalla, per non colpire nessuno, salutare con un sorriso le persone che incrociamo per le scale del palazzo o per strada, non lasciare le scarpe e i giochi in giro per casa. Sono tutte cose facili, alla nostra portata, ma rendono la vita piacevole, come se fosse abbellita con le luci della felicità, imparando a riconoscere tutte le cose belle che accadono intorno a noi.

PREGHIERA

Padre Nostro …