Catechisti battesimali: la preghiera in famiglia per l’8 dicembre, festa dell’Immacolata

8 dicembreFesta grande oggi, festa di una mamma, la mamma di Gesù.

Signore, in Maria, l’Immacolata, la piena di grazia, ci mostri tutto il tuo progetto, il tuo sogno su ciascuno di noi, quello ancora più grande e più bello che hai sui nostri figli “piccolissimi”. A noi affidi un compito da svolgere come sposi, genitori, educatori. Da soli non ce la facciamo, ci affidiamo a Maria, la vergine dell’Avvento.

Maria, madre dell’attesa, anche noi ci interroghiamo come te sui nostri figli, piccoli o grandi. Che cosa diventeranno? Come dobbiamo crescerli? Vorremmo sapere tutto sul loro futuro… Aiutaci ad essere come te, pazienti nell’attesa, pronti a fare la nostra parte in un progetto che ancora non conosciamo, ma che è nelle mani di Dio e nelle nostre, com’era nelle tue e in quelle di Giuseppe la crescita del piccolo Gesù.

O CLEMENTE, O PIA, O DOLCE VERGINE MARIA.

Oggi a Roma papa Benedetto, con tante famiglie della città, porta l’omaggio dei fiori e delle preghiere all’Immacolata di piazza di Spagna. Anche noi oggi salutiamo la Madonna delle Grazie in duomo e l’Ausiliatrice all’oratorio don Bosco con un fiore e una preghiera. Per Maria, la mamma di Gesù, nel corso dei secoli, si sono trovati i titoli più belli… Così è per tutte le nostre mamme.

 

Alla mamma stasera il compito di accendere la candela dell’Avvento.

Maria, mamma di ogni grazia,

prega per noi

Maria, ausiliatrice,

prega per noi

Maria, regina delle famiglie

prega per noi

 

Indicazioni per la preghiera del calendario dell’Avvento:

– Dare inizio alla preghiera con il segno della croce e accendere la candela.

– Coinvolgere i bambini nelle preghiere suggerite e aggiungerne altre spontanee.

– Fare spazio ad un momento di silenzio per osservare la fiammella e il numero che scompare.

– Procurarsi” a puntate” le statuine del presepio coinvolgendo i nonni, i padrini, gli zii, ecc.

Benedire, cioè segnare sulla fronte con il segno della croce, i bambini alla fine di questa preghiera familiare.

– Partecipare, se possibile, al presepio vivente in programma per domenica 12 dicembre, al pomeriggio, in via XIII Martiri e domenica 19 dicembre alla messa delle 11.30 per la benedizione delle statuine di Gesù da mettere nel presepio.