Catechisti battesimali: la preghiera per il 14 dicembre

14 dicembreRIFLESSIONE DEI CATECHISTI BATTESIMALI

 

L’immagine del villaggio nel presepio della famiglia Scaramuzza ci è veramente piaciuta. È ancora più bella quando coinvolge le famiglie dei bambini battezzati in questi ultimi anni. L’incontro in famiglia, il creare legami, il riconoscersi parte di una storia che stiamo vivendo insieme in questa città. Il darsi appuntamento in duomo per la messa, il sapersi attesi e accolti per altri incontri di festa e di formazione…

Tutto questo contribuisce a costruire villaggio, stradine tra casa e casa, attingendo agli stessi valori, alla fontana del villaggio che poi è la Chiesa, la comunità cristiana. Così l’ha definita il nostro vescovo Gianfranco Agostino, fontana. E l’immagine dell’acqua ci ricorda il Battesimo nostro e dei nostri figli come qualcosa che continua a dissetarci…

I nostri bambini “piccolissimi” in questo periodo ci aiutano a scoprire con segni semplici, attraverso “le statuine del presepio”, gli atteggiamenti più veri da porre a fondamento della nostra vita come sposi e genitori cristiani.

Giorni fa in una famiglia ci hanno mostrato il libretto che avevano preparato per il matrimonio. Il salmo che avevano scelto era quello della casa:

“Se il Signore non costruisce la casa, invano vi faticano i costruttori. Se il Signore non custodisce la città, invano veglia il custode”. Salmo 127

Sono parole della Bibbia, antiche e sempre nuove perché vengono dal Signore. “È in lui la sorgente della vita, alla sua luce vediamo la luce…”.

Accendendo la candela dell’Avvento viene spontanea questa preghiera.

Signore, in questi anni abbiamo incontrato tante famiglie, grazie dell’accoglienza che abbiamo avuto; grazie di quanto abbiamo ricevuto e donato. Fa’ che da questi incontri nasca il desiderio di vederci, di attingere “alla fontana” del villaggio, per vivere come sposi e genitori come vuoi tu. Sostieni chi è in difficoltà, chi ha paura di invitarti a nozze. Ravviva il nostro amore, perché è l’amore che rende feconda ogni vita. Fa’ che i nostri figli, guardando a noi scoprano che in te abbiamo trovato la fonte di ogni autentica felicità. Amen.

PADRE NOSTRO