Festa di San Tiziano, vescovo di Oderzo, originario di Cittanova

San Tiziano, vetrata del DuomoIl 16 gennaio è la festa liturgica del vescovo San Tiziano, patrono della Diocesi di Vittorio Veneto (Ceneda, fino al 1939), di cui fa parte una porzione del territorio di San Donà: le frazioni di Grassaga e Fossà.

Secondo un’antica tradizione, San Tiziano nacque verso il 555 nell’isola di Melidissa, chiamata Eraclea dopo che l’imperatore d’Oriente Eraclio (610 –

Leggi il seguito

Un abbraccio lungo 80 anni: anniversario del Piccolo Rifugio

La Serva di Dio Lucia SchiavinatoIl 23 dicembre 1935 la Serva di Dio Lucia Schiavinato apriva a San Donà il primo Piccolo Rifugio, affidandolo al Bambino Gesù.

Oggi che festeggiamo, e riflettiamo, sugli 80 anni del Piccolo Rifugio, andiamo a ricordare e riscoprire come nacque quel primo Piccolo Rifugio, e con che stile operava.
Lo facciamo attraverso le pagine de “L’intensità di una vita”,

Leggi il seguito

La Festa della Madonna del Rosario

La vetrata della La celebrazione della Beata Maria Vergine del Rosario fu istituita da san Pio V nell’anniversario della vittoria navale dei cristiani a Lepanto e attribuita all’aiuto della santa Madre di Dio invocata con la recita del rosario nel 1571.

Abbiamo notizia che la pur piccola e modesta chiesa parrocchiale di San Donà esistente nel 1601 aveva l’altare del Rosario.

Fu

Leggi il seguito

La festa della “Madonna del Colera” compie 160 anni, il Duomo 90

Inno della promessa e del voto della popolazione di San Donà contro le insidie della guerra, rinnovato nel settembre 1944La festa votiva della “Madonna del Colera” del 2015 coincide con alcuni anniversari.
Innanzitutto si ricordano i 160 anni della sua istituzione, che risale infatti al 1855, anche se la prima venne celebrata solennemente nel 1856.
In quell’anno di metà secolo ci fu a San Donà un’ennesima e violenta epidemia di colera che, tra giugno e settembre …
Leggi il seguito

La Politica e la Chiesa

Mons. Luigi Saretta nei primi anni a San Donà di PiaveEra l’estate di 70 anni fa, esattamente il 22 luglio del 1945, a poche settimane dalla liberazione delle nostre terre, quando mons. Luigi Saretta pubblicava sul Foglietto parrocchiale queste sue riflessioni su un tema più che attuale.

“Ci fu domandato: «I Preti faranno della Politica?»
Rispondiamo con un’altra domanda: «I Partititi faranno della religione o dell’anti-religione?»
Noi Sacerdoti vorremmo

Leggi il seguito

Si scatena il tifone…

Don Nicola con i ragazzi nel campo dell'Oratorio dopo il ciclone (1965)Si scatena il tifone…

…potrebbe essere il titolo di uno dei quotidiani di questi giorni a commento dei drammatici avvenimenti meteorologici avversi che tanto hanno devastato e causato purtroppo vittime nella Riviera del Brenta.

In realtà è proprio ciò che avvenne a San Donà 50 anni fa: era il 4 luglio del 1965.
Anche in quell’estate venivano organizzate attività …
Leggi il seguito

Cent’anni fa arrivava il nuovo parroco di San Donà: don Luigi Saretta (parte terza)

Duomo di San Donà del 1842 distrutto nell'anno di guerra 1917-18100 anni fa il giovane don Luigi Saretta arrivava a San Donà, comune allora di 14.000 abitanti, quale nuovo arciprete di quella vasta parrocchia.
L’affidamento (già sul finire del 1914) di questa nuova, impegnativa missione da principio lo trovò restio.
Tuttavia, il giovane sacerdote montebellunese, dopo l’affidamento ufficiale della Parrocchia (11 gennaio 1915) e l’arrivo a San Donà …
Leggi il seguito

Cent’anni fa arrivava il nuovo parroco di San Donà: don Luigi Saretta (parte prima)

Mons. Luigi Saretta nei primi anni a San Donà di PiaveRaccomandati a Dio e pensa che l’ubbidienza fa miracoli“.
Così scriveva al restio don Luigi Saretta il Vescovo di Treviso, Beato A. G. Longhin, sul finire del 1914, per “convincerlo” o, meglio, “consolarlo” dopo la nuova obbedienza che gli aveva affidato: la responsabilità della vasta parrocchia di San Donà di Piave.

Ad un secolo di distanza, ripercorriamo

Leggi il seguito

Cinquant’anni fa veniva inaugurato il busto di mons. Saretta (seconda ed ultima parte)

Il busto marmoreo dedicato a Mons. Luigi SarettaIl 2 giugno 1965 veniva solennemente scoperto e benedetto dall’Arcivescovo mons. Cunial il busto di mons. Saretta che è collocato sotto il pronao del nostro Duomo.
L’amato arciprete di San Donà era stato sepolto un anno prima e l’anniversario fu occasione per traslare la salma nella nuova cappella del cimitero.
Nel Foglietto Parrocchiale (F.P.) di allora si può ricavare la …
Leggi il seguito

24 maggio

La statua di Maria Ausiliatrice dell'OratorioIn quest’anno 2015 nel giorno del 24 maggio, Festa di Pentecoste, vi sono almeno altre due ricorrenze.
Il primo avvenimento risale a duecento anni fa, quando Papa Pio VII istituì per questo giorno la Festa di Maria Aiuto dei Cristiani (Ausiliatrice).
Un secolo dopo, e quindi cento anni fa, questo giorno fu invece funestato dall’entrata in guerra anche
Leggi il seguito

Cinquant’anni fa veniva inaugurato il busto di mons. Saretta (parte prima)

 Il busto di mons. Saretta all'entrata del DuomoIl 2 giugno 1965 veniva solennemente inaugurato il busto di mons. Saretta che è collocato all’entrata del nostro Duomo, sotto il pronao.
La data fu scelta perché cadeva ad un anno dal funerale e sepoltura dell’amato arciprete di San Donà. Questo evento fu preparato per tempo, per ricordare degnamente il presule e tramandare anche ai posteri la sua memoria.
Ripercorriamo …
Leggi il seguito