Ci scrive padre Siro Pellizzaro, missionario in Ecuador

Padre Siro PellizzaroSucua (Ecuador), 1 novembre 2012

Nella celebrazione dell’Eucaristia si recupera la Vita eterna con il sacrificio di Gesù che muore per recuperare il colpevole.

Ringrazio di cuore il Gruppo Missionario che con la sua generosa offerta mi da la possibilità di preparare gli shuar come ministri dell’Eucaristia, perché portino la vita di Gesù a tutte le comunità cristiane disperse nella foresta Amazzonica.

Vi ricordo con affetto e gratitudine

Saluti cari D. Siro Pellizzaro