Cinque incontri per avvicinare i giovani alla politica

Cinque incontri per avvicinare i giovani alla politica, per una nuova generazione di laici capaci di dedicarsi al bene comune.

 

Né indignati, né rassegnati
Immischiarsi in politica è decidere il futuro

 

L’Oratorio “Don Bosco” di San Donà di Piave propone “Immischiati”: cinque incontri per avvicinare i giovani alla politica, per una nuova generazione di laici capaci di dedicarsi al servizio del bene comune. Secondo lo stile tipico degli ambienti salesiani, i protagonisti sono i giovani. Infatti questo percorso di formazione socio-politica viene presentato da un gruppo ragazzi che fanno riferimento all’associazione “OL3, né indignati né rassegnati”, che da circa due anni si sono riuniti per conoscere e approfondire la Dottrina Sociale della Chiesa. Ne sono rimasti talmente affascinati che hanno deciso di provare a condividere e diffondere la bellezza che vi hanno trovato.
“Crediamo che la Politica sia una cosa bella, che sia un Servizio, una delle più alte forme di carità come ebbe a dire Papa Paolo VI, ripreso poi con varia enfasi da tutti i suoi successori” riferisce Damiano Caravello, promotore dell’iniziativa in Veneto.

clicca qui per continuare a leggere:  Né indignati, né rassegnati in Oratorio