Don Bruno Gumiero ha compiuto 88 anni (13.02)

E’ ormai chiaramente candidato ad entrare con onore nella crescente schiera dei novantenni. La buona salute che lo accompagna è ritenuta da lui come un segno non meritato di amore da parte del Signore, ma lo sospinge a stare sulla breccia per continuare a fare il prete con la generosità e la fedeltà che lo distingue: segue il Piccolo Rifugio e assiste gli ospiti della Casa di riposo, offre gradite presenze in duomo per qualche messa festiva, le confessioni dei ragazzi e periodiche visite agli ammalati. In questi ultimi anni di diminuzione del numero dei preti, andiamo riscoprendo il dono prezioso dei preti anziani che offrono una collaborazione secondo le necessità e le loro possibilità.