I preti del vicariato si informano sul Centro Iris

IrisI preti del vicariato hanno dedicato una ‘congrega’ (riunione mensile) per ascoltare la dott. Gherela, responsabile della nuova struttura, inserita nella Casa di riposo di S. Donà. L’intervento è stato molto gradito ed ha aiutato a capire perché chi usufruisce di questo nuovo servizio esprima grande apprezzamento: competenza, rispetto, umanità.  Buon lavoro!

Approfondimento Dal sito della Casa di Riposo (http://www.cdrmonumento.it/):

IRIS Centro Specialistico Cure Palliative HOSPICE 

È ubicato all’interno del Centro Servizi Casa di Riposo Monumento ai Caduti in Guerra.

Si pone come abitazione alternativa, offrendosi come sostituzione residenziale temporanea per le persone con malattie in fase avanzata a rapida evoluzione, per i quali ogni terapia finalizzata alla guarigione della malattia di base non è possibile.

Il Centro IRIS è una struttura residenziale accreditata dalla Regione Veneto ed integrata nella rete dei servizi di cure palliative dell’Azienda ULSS n.10 Veneto Orientale. Come da normativa del Ministero della Salute, risponde ai bisogni riferibili innanzitutto alla sfera sanitaria del malato (controllo dei sintomi del dolore) e, nel contempo, anche alla “fragilità” globale specifica del medesimo e del suo nucleo familiare in termini funzionali, psicologici, etici e religiosi.

È una struttura che garantisce un’offerta socio sanitaria con elevata tecnologia, intensità assistenziale e competenze specialistiche.

L’HOSPICE è un servizio pubblico gratuito in grado di offrire autonomamente tutti i servizi previsti dai livelli assistenziali della rete delle cure palliative e, quindi, di assicurare la piena continuità assistenziale. Tutte le attività dell’HOSPICE sono a carico del Servizio Sanitario Nazionale.