I primi mesi del sostegno a vicinanza

Da più di due mesi la Caritas parrocchiale, con il Centro di ascolto e la S. Vincenzo, ha avviato l’iniziativa del “sostegno a vicinanza“.

La risposta da parte della parrocchia è stata pronta e generosa. Con le offerte raccolte abbiamo potuto già dare aiuto a quattro famiglie in temporanea difficoltà. Le domande di aiuto vanno rivolte al Centro di ascolto Caritas: la risposta viene vagliata e decisa da una piccola commissione di volontari del settore.

Grazie a quanti contribuiscono con il versamento mensile qui in chiesa o in altri modi. Naturalmente continua il sostegno a distanza che funzione da sette anni.