I vescovi del Triveneto

In questo momento di difficoltà sul piano morale, sociale ed economico, i vescovi del Triveneto riuniti al Cavallino il 7-8 genna­io 2013, hanno ribadito la comune volontà di operare affinché la crisi attuale diventi occasione di di­scernimento e rinnovamento.
Hanno poi auspicato che la vicenda politica nel nostro paese e nella nostra regione, possa ricuperare e mantenere vive le motivazioni più alte e nobili che giustificano la sua attività, quali il riconosci­mento della dignità e del rispetto della persona ed il per­seguimento del bene comune.