Idoneità per l’insegnamento della religione (IRC)

Secondo gli accordi per la revisione del Concordato, chi insegna religione cattolica nelle scuole paritarie deve avere un riconoscimento di idoneità da parte del vescovo. Tale documento è stato consegnato alle prime tre nostre maestre che hanno frequentato il corso annuale di formazione.

Si tratta di Santina Fregonese, Chiara Sgnaolin e Katia Passarello. Altre due stanno frequentando gli incontri di quest’anno.
La direzione della scuola è molto soddisfatta.