Il 50° del CFP ‘S. Luigi’

La celebrazione si è conclusa nella mattinata del 9 novembre ed è stata l’occasione per sottolineare il grande servizio reso dalle Suore della Riparazione al “valore educativo della formazione professionale”, accanto a quello più noto dell’Istituto magistrale.

Nei primi anni funzionavano i corsi biennali e triennali per segretarie d’azienda, stenodattilografia e tenuta dei libri paga. Poi le offerte di insegnamento si sono ampliate ad altre qualifiche e specializzazioni, come operatrici contabili, operatori commerciali, parrucchieri e acconciatori. La caratteristica degli ultimi sviluppi è l’apertura di percorsi formativi nell’area della disabilità, in obbedienza alla vocazione cristiana dell’Istituto per il servizio dei deboli, mediante l’educazione al lavoro che dà alla persona dignità, autonomia e indipendenza. Il grande contributo dato dal Centro professionale alla popolazione di tutta la vasta area sandonatese è stato illustrato dalla presentazione dei risultati della interessante ricerca condotta dall’Università di Verona, sul “ruolo del CFP San Luigi nello sviluppo professionale ed educativo-formativo delle allieve/i qualificati e specializzati”.