Il funerale di padre Vincenzo Tonetto

Martedì 21 settembre alle 15.30, nel Duomo di San Donà di Piave, si sono svolte le esequie di padre Vincenzo Tonetto, missionario Saveriano, deceduto il 10 settembre scorso, dopo lunga degenza in seguito ad un incidente stradale subito a Calvecchia.

Presiedeva l’Eucarestia p. Rino, Superiore generale dei Saveriani, con numerosi concelebranti: don Gino e don Gabriele, parroco di Calvecchia-Fiorentina, vari confratelli di p. Vincenzo, oltre ad altri rappresentanti del clero diocesano locale, dei Carmelitani Scalzi, dei Salesiani e il cugino p. Gino Sorgon, oratoriano di San Filippo Neri; tra i fedeli erano presenti numerose religiose.

All’omelia ha parlato p. Alfiero, rientrato appositamente dal Brasile, che ha ricordato alcuni tratti del carattere ed episodi della vita del confratello p. Tonetto, conosciuto ai tempi dello studentato, nei primi anni ’50. Ne ha ricordato la generosità, bontà, operosità e sobrietà: povero tra i poveri!

La cognata Franca ha letto alla fine una toccante lettera di un brasiliano, che fu chierichetto di p. Vincenzo ed ora missionario in Camerun.

Dopo la benedizione del feretro, un gruppo di giovani brasiliani ha intonato un canto religioso nella loro lingua. Ora p. Vincenzo è sepolto assieme agli altri sacerdoti e religiosi sandonatesi nella cappella del cimitero di San Donà di Piave.

“Dio è amore; chi sta nell’amore dimora in Dio e Dio dimora in lui”