Il Papa: i mafiosi si convertano

don Giuseppe Puglisi«Preghiamo perché questi mafiosi e mafiose si convertano» ha detto il Papa durante l’Angelus di domenica 26 maggio 2013, inserendo ampie frasi a braccio nel suo ricordo di don Pino Puglisi, il sacerdote ucciso a Palermo dai mafiosi nel 1993 e beatificato sabato 25 maggio 2013.

«Io penso – ha detto il Papa – a tanti dolori di uomini e donne, anche bambini, che sono sfruttati da tante mafie, che li sfruttano facendogli fare il lavoro che li rende schiavi, con la prostituzione, con tante pressioni sociali. Dietro questi sfruttamenti, queste schiavitù, ci sono mafie, ma preghiamo il Signore perché converta il cuore di queste persone. Non possono fare questo, non possono fare i nostri fratelli schiavi, dobbiamo pregare il Signore, preghiamo perché questi mafiosi e mafiose si convertano