Il sito della parrocchia: resoconto 2008

E’ tempo di bilanci di fine anno anche per il nostro sito web.

Messo on line i primi giorni di febbraio 2008, il sito è monitorato 24 ore su 24 dal noto motore di ricerca Google a partire dall’8 marzo 2008.
Esattamente il 31 dicembre 2008 abbiamo raggiunto il numero di 10.000 visitatori, venuti a trovarci in questi 11 mesi di attività.

Entrando nello specifico, Google ci segnala che da marzo a dicembre 2008 sono state visualizzate in totale 43.559 pagine da parte di 9.523 visitatori. Solo nel mese di dicembre ci sono stati 1.547 visitatori, arrivando anche a 100 visite in una sola giornata. Il sito è frequentato a tutte le ore del giorno e della notte con punte massime alle 11 di mattina e tra le 15 e le 19 del pomeriggio.
9.196 visitatori provengono da tutte le regioni d’Italia, gli altri da 56 nazioni diverse.
Dal Brasile 54 visite, segue la Germania con 38, dagli Stati Uniti 36, Svizzera 31, Francia 21, Gran Bretagna e Spagna 15, Canada e Polonia 9, Argentina 8, Romania 7, Turchia 6, Australia 5, Belgio Bulgaria Norvegia Malta 4, dal Vaticano Danimarca Olanda Giappone 3 visite, Senegal Slovacchia Austria Lituania 2, e poi una lunga lista di singoli visitatori da: Albania, Lussemburgo, Finlandia, Portogallo, Serbia, Slovenia, Lettonia, Croazia, Ungheria, Grecia, Svezia, Islanda, Moldova, Egitto, Tunisia, Kenya, Nigeria, Costa d’Avorio, Madagascar, Israele, Filippine, Kazakhstan, Cambogia, Nepal, Cile, Costa Rica, Messico, Venezuela, Jersey.

Sono molto visitate le pagine di informazione sulla parrocchia e la visita al Duomo, il calendario delle attività, gli avvisi, l’orario delle messe. Particolare interesse è rivolto alle notizie della vita della comunità e alla sezione di approfondimento su San Paolo.

Il calendario mensile delle attività pastorali, che si può avere in chiesa in formato cartaceo, è scaricabile anche dal sito: nel mese di dicembre è stato prelevato 84 volte.

Fino ad ora ventiquattro persone si sono iscritte al sito per avere la possibilità di comunicare le loro opinioni nel forum, inserire messaggi e ricevere la newsletter settimanale. Però l’uso del forum come mezzo di dialogo e proposta non è ancora una pratica diffusa tra gli utilizzatori. D’altra parte questi sono canali di comunicazione relativamente nuovi e hanno bisogno di tempo per essere acquisiti.

Nella speranza che il sito possa diventare sempre più un mezzo utile alla comunità e alla città, imparando dal Maestro della comunicazione, Gesù Cristo… un saluto di buon anno a tutti gli amici e visitatori.

L’amministratore del sito