In preghiera per il Papa e per il suo impegno a favore della verità e della giustizia

Le comunità cristiane della nostra Diocesi sono invitate, durante le messe, a pregare per il Papa e per il suo impegno a servizio della verità e della giustizia.
Negli ultimi tempi la persona di papa Francesco è al centro di commenti, sospetti e critiche, alimentando non sempre sottilmente una vera e propria campagna denigratoria nei suoi confronti. Di fronte a ciò il Papa, in una delle quotidiane omelie dei giorni scorsi a Santa Marta, ha ricordato come non vi sia risposta più opportuna del silenzio e della preghiera.
Facciamo nostro questo richiamo, assicurando per lui e per la Chiesa intera la preghiera nostra e quella delle nostre comunità.
Per questo, anche su indicazione del vescovo Gianfranco Agostino, vengono proposte due intenzioni di preghiera da inserire tra le preghiere dei fedeli delle messe di domenica prossima, 9 settembre.

  • Per Papa Francesco perché continui a servire con fiducia, umiltà e coraggio il Popolo di Dio. Il Signore sostenga il suo impegno per la verità e la giustizia nei confronti delle persone ferite dagli scandali della Chiesa. Preghiamo.
  • Per noi cristiani, perché in ascolto degli inviti continui di Papa Francesco, respingiamo ogni forma di divisione e ci facciamo promotori e testimoni di comunione e pace, per rendere autentica la gioia del Vangelo. Preghiamo.

Invitiamo inoltre i fedeli a ricordare sempre nella preghiera papa Francesco, accogliendo quel “Pregate per me!” che egli va ripetendo ovunque e a tutti fin dall’inizio del suo ministero

fonte: diocesi di Treviso