Home Associazioni Gruppo Missionario Il vescovo Fabien visita la comunità di Fiorentina

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Il vescovo Fabien visita la comunità di Fiorentina PDF Stampa E-mail Visite: 2624
Gruppo Missionario
Domenica 28 Agosto 2011 20:47
carattereaumentadiminuisci

Mons. Raharilamboniaina presso la casa natale di p. Sergio SorgonUNA FIORENTE PRIMAVERA

Mons. Marie Fabien Raharilamboniaina, Vescovo della diocesi malgascia di Morondava, ha presieduto la S. Messa delle 9.30 nella chiesa parrocchiale di Fiorentina, dedicata alla "Esaltazione della Croce" e quella delle 18 in Duomo, domenica 28 agosto. A Fiorentina concelebravano il parroco don Cristiano, p. Italo Padovan e il segretario del Vescovo p. Solofo, anch'egli carmelitano e già dell'ufficio di p. Marcello Sorgon.

Durante l'omelia, dopo il commento al Vangelo in ottimo italiano, mons. Fabien ha ricordato: "Sono il primo frutto della morte di padre Sergio Sorgon. Egli è stato la «stella» della mia vocazione carmelitana".

P. Fabien infatti, pur non avendo incontrato direttamente il missionario originario di Fiorentina, ne conobbe la figura dopo la sua morte, nel 1985. Rimase talmente colpito, che un anno dopo chiese di entrare tra i Carmelitani Scalzi, della cui missione in Madagascar p. Sergio fu tra i pionieri.

Padre Italo Padovan fu uno dei formatori di M. Fabien, il quale ha anche affermato: "Ogni volta che vengo in Italia vado a pregare sulla tomba di padre Sergio". Il Vescovo ha aggiunto poi: "Ho piacere che la vostra parrocchia sia dedicata alla Croce".

All'offertorio sono stati portati all'altare anche una foto del missionario martire e il suo calice, usato poi nella Consacrazione.

Dopo i saluti ai presenti della comunità, le numerose foto di gruppo e un gradito rinfresco nel capannone della prossima sagra, mons. Fabien ha voluto essere accompagnato alla casa natale di padre Sergio, nella campagna di Fiorentina, dove si è recitata una preghiera.

La sera Mons. Fabien si è recato in Duomo per presiedere la S. Messa vespertina.

Mons. Marie Fabien Raharilamboniaina, O.C.D.

Mons. Marie Fabien Raharilamboniaina, Carmelitano Scalzo, è nato il 20 gennaio 1968 a Ambohijanahary, diocesi di Ambatondrazaka. Dopo le scuole primarie e secondarie, ha compiuto gli studi di Filosofia e Teologia ad Ambatoroka, presso l'Istituto Cattolico di Madagascar. Ha emesso i voti della sua professione religiosa l'8 settembre 1990, ed è stato ordinato sacerdote il 5 luglio 1997.

Dopo l'Ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi:

- 1997-1999: Vicario parrocchiale della parrocchia di St. Paul, a Phoenix (Mauritius);

- 1999-2005: opera nell'isola di La Réunion;

- 2005-2010: è Superiore Provinciale dei PP. Carmelitani del Madagascar e dell'Oceano Indiano;

- 2010: Papa Benedetto XVI lo nomina Vescovo di Morondava (Madagascar).

La Diocesi di Morondava, suffraganea dell'Arcidiocesi di Toliara, ha una superficie di 43.640 kmq e una popolazione di 490.000 milioni di abitanti, di cui 43.640 sono cattolici. Si contano 6 parrocchie, 30 sacerdoti (7 diocesani e 27 religiosi), 78 suore e 19 seminaristi maggiori (fonte: Agenzia Fides 26/02/2010).


 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Giuseppe Toniolo Beato
Lunedì 20 Febbraio 2012
 Comunicato ufficiale del comitato di beatificazione

In primavera la celebrazione di beatificazione

Il Santo Padre Benedetto XVI ha disposto che la celebrazione del Rito di Beatificazione del venerabile Servo di Dio Giuseppe Toniolo, laico e padre di famiglia nato a Treviso il 7 marzo 1845 e morto a Pisa il 7 ottobre 1918, abbia luogo a Roma, nella Basilica di San Paolo fuori le mura, domenica 29 aprile 2012.

Rappresentante del Santo Padre sarà Sua Eminenza il Card. Salvatore De Giorgi, Arcivescovo emerito di Palermo e già Assistente generale dell'Azione Cattolica Italiana.

Dichiarato Venerabile il 14 giugno 1971, il 14 gennaio 2011 è stato promulgato dalla Congregazione delle Cause dei santi il decreto riguardante un miracolo attribuito alla intercessione di Giuseppe Toniolo, atto che conclude l'iter di beatificazione.

Il miracolo attribuito all'intercessione di Toniolo riguarda un ragazzo di Pieve di Soligo (Tv), paese ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Eleonora Simonato
Martedì 25 Maggio 2010
La comunità parrocchiale del Duomo di San Donà di Piave è in festa...ma forse non lo sa!
Non sono in molti infatti a conoscere Eleonora Simonato, giovane trentenne che domenica 9 maggio scorso ha profuso la professione religiosa perpetua come carmelitana nel monastero del Sacro Cuore di Torino, alla presenza del cardinale Mons. Poletto (originario di Salgareda).

La sua è una storia vissuta, e possiamo dire contrassegnata, dal "nascondimento".
Nei suoi anni di adolescente ha partecipato agli scout, ed è sempre stata vicina alla vita della comunità parrocchiale, continuando nella sua formazione religiosa.
La frequentazione di Venezia per motivi di studio, l'ha avvicinata ad alcune esperienze di vita consacrata, tra cui quella della vita monastica delle carmelitane scalze.
Il desiderio di approfondire quella che era la sua vocazione, la chiamata che il Signore aveva pensato per lei, l'ha portata a conoscere ...continua
Storia e Persone - Vite da raccontare
Alla Festa di San Pietro di 50 anni fa...
Sabato 29 Giugno 2013
... Si tenne a San Donà la prima Messa solenne di p. Attilio di San Giuseppe, al secolo P. Sergio Sorgon, ordinato sacerdote nella Basilica di San Marco dal Patriarca Urbani il 30 marzo. In quel sabato 29 giugno 1963, festa di San Pietro, il novello sacerdote carmelitano scalzo, originario di Fiorentina, concelebrò nel Duomo assieme a mons. Angelo Dal Bo, assistito dai confratelli Alberto Tonetto, Marcello Sorgon e dall'altro cugino Gino Sorgon.
Predicò p. Emilio, superiore carmelitano: le sue parole, a distanza di anni e dopo la morte del missionario carmelitano, risuonano quasi di profezia... (clicca per ascoltare)

L'indomani, domenica 30 giugno, il card. G.B. Montini veniva incoronato Papa in Piazza San Pietro. Nello stesso giorno p. Sergio celebrò la sua prima Messa nella chiesa di Fiorentina, sua comunità ...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione