Home Associazioni Gruppo Missionario Lettera di Padre Italo Padovan, già missionario in Madagascar

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Lettera di Padre Italo Padovan, già missionario in Madagascar PDF Stampa E-mail Visite: 2588
Gruppo Missionario
Martedì 11 Ottobre 2011 20:00
carattereaumentadiminuisci

Padre Italo PadovanCarissimi Amici delle Missioni,

pace e gioia in Colui che può donarcene tanta!

Vi scrivo dal Convento di TREVISO, dove sono stato trasferito. Questa Comunità di Frati è tutta dedicata all'attività apostolica tra i giovani: aiutarli nella ricerca della loro personale chiamata alla missione nella Chiesa e nel Mondo.

Continuerò il mio incarico di Zelatore delle Missioni Carmelitane e continuerò anche a interessarmi delle Adozioni a Distanza dei bambini orfani e poveri della nostra Missione del Madagascar. (...)

La situazione della nostra Missione in Madagascar, benché nel paese regni ancora la confusione politica, è abbastanza serena e tranquilla: non ci sono rivolte violente; ma la decisione delle potenze mondiali di sospendere tutti gli aiuti economici al paese, a causa della instabilità politica, ha bloccato e sta mandando in rovina la già misera economia del paese.

Le scuole della Missione possono ancora andare avanti senza grosse difficoltà, per l'aiuto che viene da Organismi religiosi e, soprattutto, per il sostegno che arriva dalle vostre offerte e quote per le Adozioni a Distanza.

Rinnovo il mio ringraziamento a tutti voi che, nonostante la crisi economica, continuate a sostenere tanti bambini poveri per dare loro un pezzo di pane e la possibilità di studiare nelle scuole della Missione.

Vi saluto tutti, assicurando a voi e alle vostre famiglie la mia preghiera e soprattutto quella dei bambini che così generosamente aiutate.

TREVISO, 02-07-2011

Padre Italo Padovan

Zelatore delle Missioni Carmelitane

 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Ricordando suor Antonietta Tardivo, fma
Giovedì 03 Dicembre 2015
Nel giorno della festa di San Francesco Saverio, patrono delle missioni, si è ricordata nella Messa vespertina in Duomo suor Antonia (Antonietta) Tardivo, originaria di Fiorentina, missionaria salesiana per 55 anni nello Stato brasiliano del Mato Grosso, morta il 22 novembre scorso a 78 anni.
Riportiamo il testo in suo ricordo letto alla fine della Messa, a cura del Gruppo Missionario "P. Sergio Sorgon".

Antonia (Antonietta) Tardivo nasce a Fiorentina il 9 aprile 1937. È la terza dei cinque figli di Luigi e Angela Rocco. Riceve il Battesimo nel Duomo da parte del parroco Mons. Luigi Saretta.
Nella Frazione frequenta la locale scuola elementare, dove si formeranno molti altri futuri missionari sandonatesi.

All'età di 14 anni lascia la famiglia povera per trasferirsi in Piemonte, nel Biellese, dove lavora in una fabbrica come rammendatrice. ...continua
Storia e Persone - Vite da raccontare
Padre Bruno Zamberlan
Venerdì 01 Settembre 2006

Padre Bruno Zamberlan, classe 1943, fa parte di quella numerosa schiera di missionari originari di Fiorentina. Gli sono stati compagni delle elementari i Sorgon, Cibin, Zanutto… Al rientro in Italia, nel giugno scorso, ha avuto la piacevole sorpresa di incontrare dopo molti anni la signora Silvana, la sua maestra di scuola, ora novantaduenne. Fu don Moretti, allora direttore dell’Oratorio Don Bosco, ad aiutarlo per continuare gli studi.

Tra i suoi compagni di noviziato ci sono don Piergiorgio Busolin e don Bruno Canova che per molti anni hanno operato all’Oratorio. Nel 1960 Zamberlan inizia lo studio della filosofia e, nel settembre del 1964, arriva l’obbedienza per l’Uruguay, dove continuerà la formazione, come responsabile degli aspiranti alla vita religiosa ed insegnando. Viene ordinato sacerdote nella chiesa dell’Oratorio Don Bosco di San Donà, il 21 novembre 1971, per mano del salesiano mons. Giuseppe Cognata, vescovo che morirà l’anno successivo in odor ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Fratel Paolo Rizzetto incontra il gruppo missionario
Martedì 17 Aprile 2012

Su invito del Gruppo Missionario parrocchiale "P. Sergio Sorgon" il sandonatese Paolo Rizzetto, fratello comboniano, classe 1978, ha testimoniato ai presenti le tappe essenziali della sua vocazione e servizio missionario.


Vocazione e formazione: l'Uganda

Vissuta l'esperienza giovanile all'interno dell'Azione Cattolica in Oratorio, fr. Paolo ha conosciuto i comboniani negli anni di studio a Padova. In occasione di una veglia dell'ottobre missionario vennero nel collegio dove alloggiava alcuni di questi religiosi a presentare il loro carisma. Se da principio "si tenne alla larga", un anno dopo prese i contatti ed iniziò il periodo di discernimento in questa Congregazione missionaria.

Il Fratello comboniano è un laico consacrato con uno specifico servizio, secondo il carisma suscitato dal fondatore, il vescovo san Daniele Comboni.

Dopo la laurea in medicina ...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione