Home Associazioni Gruppo Missionario Don Ugo Montagner e la missione Alto Parnaiba

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Don Ugo Montagner e la missione Alto Parnaiba PDF Stampa E-mail Visite: 3154
Gruppo Missionario
Domenica 06 Maggio 2012 15:47
carattereaumentadiminuisci
Padre Ugo vicino alla statua in restauroIn un suo recente incontro con il Gruppo Missionario P. Sergio Sorgon, don Ugo Montagner, missionario sandonatese classe 1946, attivo in Brasile dal 1978, ha raccontato la sua esperienza pastorale ad Alto Parnaíba nel nordest, Stato del Maranhão.
Le parole schiette del suo intervento hanno disilluso l'eventuale nota idilliaca che nell'immaginario comune a volte aleggia attorno al lavoro pastorale in terre lontane. Spesso, e ancor più nella missione che gli è stata affidata dal gennaio 2010, la gratificazione pastorale non c'è e si è chiamati ogni giorno a "seminare" con pazienza, senza l'illusione di vedere i frutti del proprio lavoro.
La parrocchia comprende 5 cappelle alla periferia della città più i villaggi sparsi nel territorio.
visita ad un villaggio della parrocchiaLe numerose comunità (30 in tutto) e le distanze per raggiungerle sono sproporzionate rispetto alle possibilità di un solo missionario, per cui le persone dei villaggi più interni vedono il sacerdote una volta all'anno.
Tra queste comunità ci sono anche villaggi con case sparse anche su un raggio di 9 km, per cui è difficile incontrare tutti e fare un'idonea preparazione ai Sacramenti: si riesce solo a dare una piccola spiegazione durante l'Eucarestia.
Attualmente don Ugo è coadiuvato da una sola catechista, ma con pazienza sta lavorando per formarne altre, che possano coadiuvarlo nella preparazione alla Prima Comunione e Cresima e alla sua sinistra, la catechistache possano condurre la celebrazione della Parola.
Un altro grosso problema sono le numerosissime sette protestanti, che riescono ad accaparrare i fedeli, i cui fondamenti nella fede cattolica non sono profondamente radicati e quindi facilmente rimovibili.
Don Ugo ci lascia un dato per comprendere la gravità della situazione. Quando arrivò in Brasile, nel 1978, i cattolici erano il 90% della popolazione; nel corso di vent'anni, a partire dal 1990, la percentuale è scesa all'83% e nel 2012 sono stati stimati al 67%!..

La Madonna delle Vittoriestatua Madonna delle Vittorie - Alto Parnaiba

Un fatto positivo è la crescente partecipazione dei fedeli alla festa patronale, dedicata alla Madonna delle Vittorie, preparata con dieci giorni di novena, sempre affollatissima.
Una statua in cemento armato colorato è stata recentemente restaurata e collocata su un piedistallo proprio presso la chiesa. Ora l'effige della Protettrice ha una degna collocazione...

Un tetto da riparare

la chiesa parrocchiale di Alto ParnaibaPur rendendosi conto della crisi che si sta vivendo in Italia, don Ugo lancia comunque la richiesta d'aiuto per la riparazione del tetto della chiesa parrocchiale, matrice delle altre di Alto Parnaíba.
Chi volesse contribuire con la solidarietà può far riferimento al Gruppo Missionario "P. Sergio Sorgon", che provvederà poi a far pervenire a don Ugo le offerte.

M.F.
 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Il 6 agosto di 35 anni fa moriva Papa Paolo VI
Martedì 06 Agosto 2013
La sera del 6 agosto del 1978, nella residenza di Castel Gandolfo, mentre la Radio Vaticana iniziava la quotidiana recita del Rosario, moriva Paolo VI, il Papa eletto quindici anni prima, che continuò e portò a compimento il Concilio Vaticano II.

Paolo VI è stato il primo Pontefice a ripercorrere in senso contrario il cammino di Pietro per visitare la terra dove Gesù nacque, visse, morì e risuscitò. Il suo pontificato iniziò a Concilio aperto, ne rianimò e concluse i lavori (8 dicembre 1965), ereditando la responsabilità di salvaguardarne lo spirito e di attuarne i documenti.

L'Arcivescovo di Milano card. Giovanni Battista Montini (originario di Concesio - Brescia) fu eletto Papa il 21 giugno 1963. "Mi chiamerò Paolo", disse. Tutti pensarono all'Apostolo delle genti, il grande missionario che aveva portato la fede ...continua
Storia e Persone - Vite da raccontare
Tatiana Radaelli è cooperatrice pastorale
Lunedì 23 Giugno 2008
Venerdì 20 giugno come comunità parrocchiale ci siamo ritrovati colmi di gratitudine per prepararci alla consacrazione di Tatiana Radaelli come cooperatrice pastorale. In quella occasione Tatiana aveva condiviso con noi alcuni momenti del suo cammino di ricerca vocazionale.

"Non vi nascondo la grande gioia e anche l'emozione di essere a casa tra le persone che conosco per pregare e ringraziare insieme per il dono che riceverò - era stato l'inizio della sua testimonianza -. Sento che è un dono che nasce dalla vita di questa comunità, perché nelle esperienze della mia adolescenza e giovinezza , condivise con alcuni di voi, ha risuonato la voce del Signore. Fin da piccola ho respirato il clima di fede della mia famiglia, che mi ha anche inserito nella vita parrocchiale, con la messa, la partecipazione all'Acr, ai campiscuola...

...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Padre Vincenzo Tonetto
Mercoledì 01 Dicembre 2004

Padre Vincenzo Tonetto (missionario Saveriano)
P. Vincenzo Tonetto è originario di Calvecchia, dove è nato nel 1927 (erano 13 fratelli!). È rientrato in Italia per curarsi la frattura di un femore, provocata da una caduta in moto durante la visita ad una favela di Londrina (il giorno delle Ceneri 2004), città dello stato del Paranà, in cui è parroco da quattro anni, assieme ad un altro confratello saveriano italiano.

Il germe della vocazione missionaria di p. Tonetto si è sviluppato in seguito alla visita di un parente, missionario saveriano in Cina. Vincenzo ha già diciotto anni e da principio viene scoraggiato dall’allora cappellano di Calvecchia (non era ancora parrocchia) ad intraprendere la strada delle missioni. Due anni dopo, però, entra nel seminario saveriano di Vicenza; nel 1960 viene ordinato sacerdote a Parma (sede della casa madre di questo ordine religioso) e nel 1962 parte per il ...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione