Home Associazioni Gruppo Missionario Don Ugo Montagner e la missione Alto Parnaiba

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Don Ugo Montagner e la missione Alto Parnaiba PDF Stampa E-mail Visite: 3184
Gruppo Missionario
Domenica 06 Maggio 2012 15:47
carattereaumentadiminuisci
Padre Ugo vicino alla statua in restauroIn un suo recente incontro con il Gruppo Missionario P. Sergio Sorgon, don Ugo Montagner, missionario sandonatese classe 1946, attivo in Brasile dal 1978, ha raccontato la sua esperienza pastorale ad Alto Parnaíba nel nordest, Stato del Maranhão.
Le parole schiette del suo intervento hanno disilluso l'eventuale nota idilliaca che nell'immaginario comune a volte aleggia attorno al lavoro pastorale in terre lontane. Spesso, e ancor più nella missione che gli è stata affidata dal gennaio 2010, la gratificazione pastorale non c'è e si è chiamati ogni giorno a "seminare" con pazienza, senza l'illusione di vedere i frutti del proprio lavoro.
La parrocchia comprende 5 cappelle alla periferia della città più i villaggi sparsi nel territorio.
visita ad un villaggio della parrocchiaLe numerose comunità (30 in tutto) e le distanze per raggiungerle sono sproporzionate rispetto alle possibilità di un solo missionario, per cui le persone dei villaggi più interni vedono il sacerdote una volta all'anno.
Tra queste comunità ci sono anche villaggi con case sparse anche su un raggio di 9 km, per cui è difficile incontrare tutti e fare un'idonea preparazione ai Sacramenti: si riesce solo a dare una piccola spiegazione durante l'Eucarestia.
Attualmente don Ugo è coadiuvato da una sola catechista, ma con pazienza sta lavorando per formarne altre, che possano coadiuvarlo nella preparazione alla Prima Comunione e Cresima e alla sua sinistra, la catechistache possano condurre la celebrazione della Parola.
Un altro grosso problema sono le numerosissime sette protestanti, che riescono ad accaparrare i fedeli, i cui fondamenti nella fede cattolica non sono profondamente radicati e quindi facilmente rimovibili.
Don Ugo ci lascia un dato per comprendere la gravità della situazione. Quando arrivò in Brasile, nel 1978, i cattolici erano il 90% della popolazione; nel corso di vent'anni, a partire dal 1990, la percentuale è scesa all'83% e nel 2012 sono stati stimati al 67%!..

La Madonna delle Vittoriestatua Madonna delle Vittorie - Alto Parnaiba

Un fatto positivo è la crescente partecipazione dei fedeli alla festa patronale, dedicata alla Madonna delle Vittorie, preparata con dieci giorni di novena, sempre affollatissima.
Una statua in cemento armato colorato è stata recentemente restaurata e collocata su un piedistallo proprio presso la chiesa. Ora l'effige della Protettrice ha una degna collocazione...

Un tetto da riparare

la chiesa parrocchiale di Alto ParnaibaPur rendendosi conto della crisi che si sta vivendo in Italia, don Ugo lancia comunque la richiesta d'aiuto per la riparazione del tetto della chiesa parrocchiale, matrice delle altre di Alto Parnaíba.
Chi volesse contribuire con la solidarietà può far riferimento al Gruppo Missionario "P. Sergio Sorgon", che provvederà poi a far pervenire a don Ugo le offerte.

M.F.
 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Piergiorgio Frassati, un beato esempio per i nostri tempi
Mercoledì 04 Luglio 2012


Piergiorgio Frassati nacque a Torino nel 1901 da ricca famiglia borghese, di stampo liberale. Il padre, fondatore del quotidiano La Stampa, fu il più giovane senatore del Regno d'Italia ed ambasciatore a Berlino.
Nonostante il clima famigliare rigido e freddo, il giovane Piergiorgio scoprì la maternità della Chiesa, frequentando varie associazioni cattoliche, tra cui le Conferenze di San Vincenzo.
S'iscrisse alla facoltà d'ingegneria mineraria, perché aveva avuto modo di costatare dal vivo i particolari disagi degli operai del settore e voleva quindi prepararsi "per aiutare la sua gente".
Negli anni di ...
continua
Storia e Persone - Vite da raccontare
Alla Festa di San Pietro di 50 anni fa...
Sabato 29 Giugno 2013
... Si tenne a San Donà la prima Messa solenne di p. Attilio di San Giuseppe, al secolo P. Sergio Sorgon, ordinato sacerdote nella Basilica di San Marco dal Patriarca Urbani il 30 marzo. In quel sabato 29 giugno 1963, festa di San Pietro, il novello sacerdote carmelitano scalzo, originario di Fiorentina, concelebrò nel Duomo assieme a mons. Angelo Dal Bo, assistito dai confratelli Alberto Tonetto, Marcello Sorgon e dall'altro cugino Gino Sorgon.
Predicò p. Emilio, superiore carmelitano: le sue parole, a distanza di anni e dopo la morte del missionario carmelitano, risuonano quasi di profezia... (clicca per ascoltare)

L'indomani, domenica 30 giugno, il card. G.B. Montini veniva incoronato Papa in Piazza San Pietro. Nello stesso giorno p. Sergio celebrò la sua prima Messa nella chiesa di Fiorentina, sua comunità ...continua
Storia e Persone - Vite da raccontare
"Vita, vita!" Il riabbraccio a don Moretti
Domenica 15 Febbraio 2015
Si è svolta sabato 14 febbraio 2015, festa dei santi Valentino, Cirillo e Metodio, la semplice e significativa cerimonia di accoglienza del feretro di don Domenico Moretti (1900-89), l'amato direttore dell'Oratorio negli anni 1948-55.
Per decisione ed interessamento dei parenti, il feretro, arrivato da Cison di Valmarino, è stato poi trasferito definitivamente nel cimitero di San Donà.
I numerosi bambini e ragazzi presenti nel cortile dell'Oratorio, nei più diversi e colorati abiti di carnevale, su indicazione dei loro animatori si sono disposti su due lunghe file sotto il porticato e sono improvvisamente passati dal gioioso schiamazzo ad un rigorso silenzio di rispetto all'arrivo del feretro del salesiano: al suo transito tra le due ali è seguito quindi un caloroso applauso. All'entrata in chiesa poi, alcuni degli allora ragazzi hanno liberato l'urlo festoso insegnato loro dall'amatissimo don Moretti: "vita, ...
continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione