Home Associazioni Gruppo Missionario Missionari Ad Gentes in tre continenti

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Missionari Ad Gentes in tre continenti PDF Stampa E-mail Visite: 3084
Gruppo Missionario
Giovedì 21 Dicembre 2006 20:41
carattereaumentadiminuisci
Tra i cristiani vi sono anche coloro chiamati ad essere direttamente missionari “ad gentes”, ossia in luoghi dove esistono “popoli, gruppi umani, contesti socio-culturali in cui Cristo e il suo vangelo non sono conosciuti, o in cui mancano comunità cristiane abbastanza mature da poter incarnare la fede nel proprio ambiente e annunziarla ad altri gruppi” (Redemptoris missio).

Dalla nostra terra sandonatese sono partiti molti di questi cristiani, con l’impegno di annunziare il Vangelo in terre lontane, alcuni già ritornati alla Casa del Padre. Nell’articolo si ricordano i sacerdoti e religiosi che hanno un legame con la nostra parrocchia.

ECUADOR
P. GIANCARLO ZANUTTO (nato a S. Donà il 12/9/1938), salesiano. Nel 1962 è partito per le missioni dell’Oriente dell’Ecuador per lavorare tra gli Shuar. Quest’anno festeggia i 40 anni di sacerdozio, essendo stato ordinato a Bogotà (Colombia) nel 1966. Dal 1995 ha operato a Porto Morona e dal 2007 sarà a  Mendez.
P. SIRO PELLIZZARO (nato a Fiorentina il 9/7/1933), salesiano. Nel 1953 è partito per l’amazzonia ecuadoriana dove, da allora, opera tra gli Shuar. È stato ordinato sacerdote nel 1965. Nella missione di Sucua (oriente dell’Ecuador) gestisce un seminario per gli Shuar. Profondo conoscitore di quella cultura, ha scritto vari testi, tra cui la prima grammatica scientifica della lingua shuar (1969) ed un dizionario enciclopedico.
Coad. sig. ERNESTO BERNARDI (nato a Losson d. B. il 6/11/1923), salesiano. All’età di 5 anni si è trasferito a San Donà, presso una zia. La sig.na Lucia Schiavinato lo ha preparato alla Prima Comunione. Nel 1975, è partito missionario per l’Amazzonia Ecuadoriana, prima a Yaupie ed ora a Sevilla Don Bosco.

BRASILE
P. UGO MONTAGNER (nato a S. Donà l’11/5/1946), diocesano fidei donum. Dal 1978, anno della partenza dall’Italia, opera nella Diocesi di Balsas, Stato di Maranhão. Attualmente si trova a Loreto, Diocesi, dove gestisce una parrocchia di diecimila abitanti. Nell’attività pastorale è coadiuvato da laici, catechisti e ministri dell’Eucarestia.
P. GINO SORGON (nato a Fiorentina il 25/7/1937), oratoriano di S. Filippo Neri. Dal 1971 si trova a San Paolo del Brasile. Nel 1996 ha avviato l’“Associazione Amici in Cristo”, per l’assistenza ai più poveri, tramite l’azione di laici e l’aiuto economico di una rete di padrini qui in Italia.
P. FRANCESCO CIBIN (nato a Fiorentina 30/8/1940), salesiano. Dal 1962 si trova in Brasile. È stato ordinato sacerdote nel Duomo di S. Donà nell’estate del 1974. Attualmente opera nella Parrocchia San Giovanni Bosco di Recife. Tra le varie attività, c’è la costruzione di piccole scuole per i bambini poveri ed il cibo per loro.
Coad. sig. ANTONIO CIBIN (nato a Fiorentina il 24/1/1942), salesiano. Nel 1978 è partito assieme a tre confratelli per il Brasile (Areia Branca e poi a Matriz de Camaragibe). Da otto anni è a Recife, dove è economo dell’Ispettoria Salesiana Nordest del Brasile.
P. CELIO MATIUZZO (nato a Palazzetto il 31/1/1930), religioso di don Guanella. Opera in Brasile. Ha celebrato la sua prima S. Messa in Duomo nel giugno del 1959.
Suor MARIAROSA PELLIZZARO (nata a Fiorentina il 7/12/1938), suora di Maria Bambina. È cugina di p. Siro Pellizzaro. Parte da San Donà per il Brasile nel 1979, vent’anni dopo la sua richiesta di disponibilità ad gentes. Nel primo peridoò operò nell’ospedale di Macapà, fondato e diretto da Marcello Candia. Dopo un periodo trascorso nella casa madre di Milano, è rientrata recentemente in Brasile, Stato di San Paolo.
Suor ANTONIETTA TARDIVO (nata a Fiorentina il 9/4/1937), salesiana delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Nel 1960, dopo un anno di preparazione specifica a Torino, parte missionaria per il Mato Grosso, Brasile. Operante a Cuiabà, nello Stato del Mato Grosso, come insegnante di pedagogia ed aiuto alla gioventù povera .
Sig.ra BIANCA ROSSATO (nata a S. Donà nel 1927), appartenente all’Istituto secolare Volontarie della Carità di Lucia Schiavinato. Entra al Piccolo rifugio nel 1953. Dal 1964 è missionaria laica in Brasile, operando negli Stati di Bahia, Maranhão ed Acre. Dal 2000 opera nella diocesi di Grajàu, Stato di Maranhão, nel lebbrosario S. Marino, dove visse gli ultimi mesi Mamma Lucia.
P. VINCENZO TONETTO (nato a Calvecchia il 28/10/1927), saveriano. È cugino di p. Gino Sorgon. Ordinato sacerdote a Parma nel 1962, nello stesso anno parte per il Brasile, dove opera in varie parrocchie, tra cui Piracicaba e Londrina. Nel 2004 è stato costretto a rientrare in Italia per una frattura ad un femore, cui ne seguirà un’altra. Si trova attualmente nella casa madre dei Saveriani a Parma, in attesa di ritornare a breve nel suo amato Brasile.

CILE
P. GUGLIELMO (WILLY) TEKER (nato a Passarella il 3/1/1945), salesiano. Dopo l’esperienza missionaria giovanile in Equador, è dal 1969 in Cile. È stato ordinato sacerdote nella Capitale Santiago il 15 agosto 1973; il 24 settembre 1973 celebra la prima Messa solenne a S. Donà. Attualmente è nella casa salesiana di Catenu, presso Santiago.
P. SERGIO TEKER (nato a Passarella il 2/8/1948). Ha svolto la usa prima esperienza missionaria ad gentes giovanissimo, in Ecuador, dove può riabbracciare il fratello Guglielmo. È stato ordinato sacerdote nel Duomo di S. Donà il 16 dicembre 1978, celebrando la prima Messa solenne il giorno successivo. Gestisce una casa famiglia per l’accoglienza di bambini e ragazzi abbandonati ad Achao, nell’Isola di Chiloé.

GUINEA BISSAU
Suor ALMA CHIARA SARTOR (nata a S. Donà il nel 1943), francescana di Cristo Re. Dal 1993 è in missione nella Diocesi di Bissau, in Guinea Bissau, Africa Occidentale. Lavora nella pastorale (catechesi, liturgia, celebrazioni) e nell’opera caritativa (educazione socio-sanitaria, promozione della donna, alfabetizzazione, ecc.). Lavora anche in un dispensario, operando con gli ammalati, i denutriti, gli orfani.

ZAMBIA
P. BRUNO ZAMBERLAN (nato a Fiorentina l’1/1/1943), salesiano. Nel 1964 parte per l’Uruguay, per venire ordinato sacerdote nella chiesa dell’Oratorio di San Donà il 21 novembre 1971. Dopo vari incarichi nelle case salesiane dell’Uruguay, nel 1995 è partito per lo Zimbabwe per avviare la nuova casa salesiana di Harare. Dal 2006 è vice-ispettore salesiano a Lusaka (Zambia) e segue i giovani seminaristi in quattro nazioni: Zambia, Zimbabwe, Malawi e Namibia.

MADAGASCAR
P. MARCELLO SORGON (nato a Fiorentina l’1/1/1941), carmelitano scalzo. È cugino, nonché confratello, del nostro concittadino p. Sergio Sorgon, ucciso in Madagascar nel 1985. È stato ordinato sacerdote a Roma nel 1967. È partito per il Madagascar nel 1973 ed attualmente opera a Itaosy, sede della prima spedizione dei Carmelitani scalzi veneti, nel 1969.

KENYA
P. PAOLO SORGON (nato a Fiorentina), missionario della Consolata di don Allamano. Fa parte della lunga schiera dei missionari di Fiorentina, anche se con la famiglia si trasferì giovane a Torino. Opera in Kenya.

ASIA
P. ROBERTO TONETTO (nato a S. Donà il 29/3/1962), salesiano. È stato ordinato sacerdote nel Duomo di Treviso il 23 giugno 1990. Per cinque anni lavora anche nell’ambito dell’animazione missionaria giovanile nell’istituto salesiano Don Bosco di Pordenone. Nel 1995 va in Irlanda per studiare la lingua inglese e partire poi missionario per l’Asia.

Ricordiamo, inoltre, tutti i missionari ad gentes morti in questi anni e in particolare quelli recentemente scomparsi (2001): DON FERRUCCIO FRARA, che ha operato per quasi 40 anni nella Diocesi di Munster (Germania) tra gli immigrati italiani, e P. GUIDO BORTOLETTO, francescano, morto di Sabato Santo nella missione dello Stato di Paranà, in Brasile. Sono sepolti nel cimitero di San Donà.

 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Ricordando Mons. Romero
Domenica 26 Aprile 2015

Mons. Oscar Arnulfo Romero "Un percorso di santità"

Don Silvano Perissinotto, direttore dell'Ufficio Missionario Diocesano, ricorda Mons. Oscar Arnulfo Romero, Vescovo martire della Chiesa che a Maggio sarà proclamato Beato.

Martedì 28 Aprile ore 20.30 in sala Bachelet
(sotto la chiesa della parrocchia di San Giuseppe Lavoratore) a San Donà di Piave.

Oscar Arnulfo Romero

Oscar Arnulfo Romero nacque il 15 agosto 1917 a Ciudad Barrios, nello stato di El Salvador. Segnato dalla malattia fin da piccolo, Oscar si rendeva conto della propria debolezza e ne soffriva. La malattia ebbe ripercussioni a livello psicologico, traducendosi in poca fiducia in se stesso e nel bisogno di essere incoraggiato per sentirsi sicuro nelle proprie azioni. Fin dall'infanzia e per tutta a vita prestò grande attenzione a scegliere gli ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
I cugini Cibin, due missionari sandonatesi in Brasile
Sabato 01 Dicembre 2007


Sono i cugini Cibin, incontrati nel loro ritorno a San Donà in autunno.

P. Francesco Cibin (sacerdote salesiano)
P. Francesco Cibin confida che la sua vocazione sacerdotale gli “apparve come un baleno” il 13 giugno (Sant’Antonio) del 1958, durante una Messa in Duomo, celebrata in ricordo di suo nonno. Aveva 18 anni e lavorava assieme ad uno dei fratelli nell’azienda agricola di famiglia. Dopo quell’illuminazione, tornò a casa (zona di Via Code) a piedi scalzi e manifestò la sua intenzione ai genitori. La reazione del padre (dalla cui formazione ricevette la fortezza) fu che fosse… uscito di testa!

Il giorno dopo ritornò a Messa ed ebbe la stessa sensazione. Constatata la seria convinzione del figlio, il papà lo indirizzò a mons. Saretta che, a sua volta, visto l’affetto del giovane per i sacerdoti dell’Oratorio, lo indirizzò a don Ivo Ferrari. Il salesiano si interessò per orientarlo e ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Tutta la vita è un dono: ricordando don Valerio Caramaschi sdb
Lunedì 03 Agosto 2015
Sono trascorsi 20 anni dal ritorno alla Casa del Padre del giovane sacerdote salesiano sandonatese don Valerio Caramaschi, cresciuto nei gruppi oratoriani dell'Azione Cattolica e di Comunione e Liberazione.
Egli morì nell'ospedale di Castelfranco Veneto, dopo alcuni mesi di ricovero, il giorno della festa del Santo Curato D'ars, Patrono dei Sacerdoti, il 4 agosto 1995, a 33 anni di età "il giorno in cui il Signore lo trovò già pronto per prenderlo con Sè".

Una Messa di suffragio viene celebrata nella chiesa dell'Oratorio martedì 4 agosto, alle ore 18.30.

Ricordiamo di seguito alcuni tratti della sua breve ed intensa vita.

Don Valerio Caramaschi, una breve biografia

Valerio Caramaschi nasce a Caorle il 16 marzo 1962 da mamma Malvina e papà Angelo.
La mammà confidò che per la grande felicità, per ringraziare ...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione