Home Associazioni Gruppo Missionario Nel ricordo di padre Sergio Sorgon

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Nel ricordo di padre Sergio Sorgon PDF Stampa E-mail Visite: 2620
Gruppo Missionario
Sabato 05 Gennaio 2013 21:16
carattereaumentadiminuisci
Padre Sergio SorgonLa festa dell'Epifania per la nostra Comunità è occasione per il ricordo del sacrificio del nostro missionario carmelitano scalzo p. Sergio Sorgon, ucciso in Madagascar il giorno 7 gennaio 1985.
Era partito con la sua moto dalla capitale (dove si era recato per salutare all'aeroporto il confratello p. Italo Padovan), quando fu ucciso da sicari lungo la strada di ritorno per Moramanga, presso Ambatoloana.
Il suo sangue sparso è stato fecondo portatore di "una fiorente primavera", che ha visto sbocciare varie vocazioni carmelitane, tra le quali ricordiamo quella di mons. Fabien Raharilamboniaina, vescovo malgascio della diocesi di Morondava, in visita nell'agosto 2011 a Fiorentina e San Donà.
P. Sergio Sorgon viene ricordato nella santa messa vespertina dell'Epifania, nel cui pomeriggio si tiene la tradizionale lotteria, uno dei mezzi di finanziamento del Gruppo Missionario per aiutare anche economicamente tutti i missionari sandonatesi ad gentes.

I missionari sandonatesi ad gentes

Di seguito scriviamo un breve profilo dei missionari originari della nostra comunità, ricordando con riconoscenza, senza menzionarli, i numerosi altri che ci hanno preceduto in Cielo:

P. Giancarlo Zanutto (nato a Fiorentina il 9/12/1938), salesiano. È partito per le missioni dell'Oriente dell'Ecuador nel 1962. Attualmente opera a Bomboiza.

P. Siro Pellizzaro (nato a Fiorentina il 9/7/1933), salesiano. È partito per le missioni dell'Oriente dell'Ecuador nel 1953. Opera a Sucúa tra gli Shuar.

P. Ugo Montagner (nato a San Donà l'11/5/1946), diocesano fidei donum di Siena. È partito per le missioni del Nordest del Brasile nel 1978. Attualmente è parroco ad Alto Parnaíba, Stato di Maranhão.

P. Gino Sorgon (nato a Fiorentina il 25/7/1937), oratoriano di S. Filippo Neri. È partito per le missioni del Brasile nel 1971. Opera tuttora a San Paolo del Brasile.

P. Francesco Cibin (nato a San Donà il 30/8/1940), salesiano. È partito per le missioni del Brasile nel 1962. Opera a Natal, Stato di Rio Grande do Norte (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

Coad. Antonio Cibin (nato a San Donà il 24/1/1942), salesiano. È partito per le missioni del Brasile nel 1978. Opera a Recife quale economo generale dell'Ispettoria Salesiana del Nordest del Brasile (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

Suor Antonia Tardivo (nata a Fiorentina il 9/4/1937), salesiana delle Figlie di Maria Ausiliatrice. È partita per le missioni del Brasile nel 1960. Opera nello Stato del Mato Grosso.

P. Guglielmo (Willy) Teker (nato a Passarella il 3/1/1945), salesiano. Dopo l'esperienza missionaria giovanile in Ecuador, è dal 1969 in Cile. Opera in una scuola agricola salesiana a Catemu.

P. Sergio Teker (nato a Passarella il 2/8/1948). Dopo l'esperienza missionaria giovanile in Ecuador, dal 1987 gestisce una casa famiglia (Fondazione "Ayuda y Amor") per bambini, ragazzi e madri abbandonate in Cile ad Achao, Chiloè.

P. Ambrogio Boem (nato a San Donà il 5/9/1930), salesiano. È partito da studente per le missioni del Brasile nel 1952. Dal 1980 è in Messico. Dopo aver operato per molti anni in un collegio di Città del Messico, attualmente è a Morelia (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

Suor Alma Chiara Sartor (nata a San Donà nel 1941), francescana di Cristo Re. È partita nel 1993 per la missione nella Diocesi di Bissau, in Guinea Bissau, Africa Occidentale.

P. Bruno Zamberlan (nato a Fiorentina l'1/1/1943), salesiano. È partito da studente per l'Uruguay nel 1964. Dal 1995 è nelle missioni dell'Africa Centro-meridionale. Attualmente opera a Moshi in Tanzania (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

P. Marcello Sorgon (nato a Fiorentina l'1/1/1941), carmelitano scalzo. È partito per le missioni del Madagascar nel 1973. Attualmente opera ad Itaosy-Antananarivo.

P. Roberto Tonetto (nato a San Donà il 29/3/1962), salesiano. È partito per le missioni dell'Asia nel 1995. Attualmente opera nell'Ispettoria Salesiana di Hong-Kong.

P. Paolo Sorgon (nato a Fiorentina), missionario della Consolata di don Allamano. Opera nelle missioni del Kenya.

Fr. Paolo Rizzetto (nato a San Donà 16/3/1978), comboniano medico. Dopo aver operato in Uganda e Kenia, dal giugno 2012 è nel Sud Sudan (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

Sr. Nazzarena Sabatino (nata a San Donà il 7/5/1958), salesiana delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Dal gennaio 2013 inizia un nuovo servizio ad gentes a Cuba in un'opera delle suore salesiane presso la capitale L'Avana (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).



 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Una biografia di Ernesto Balducci, nel ventesimo anniversario della morte.
Lunedì 30 Aprile 2012

tratto da Fondazione Balducci

«Mi sono spesso domandato che ne sarebbe stato di me se fossi nato in una città chiassosa e illuminata, in una tranquilla famiglia borghese. Ma sono nato nel silenzio di un paese medioevale, sulle pendici di un vulcano spento e in una cornice umana dove era difficile discernere il confine tra la realtà e la fiaba.

Sono cresciuto avvolto in un silenzio che mi dava spavento e mi avvezzava ai contatti col mistero. E' stata una grazia?

È stata una circostanza casuale che ha condizionato la mia libertà per sempre?

Questa domande si spengono nel silenzio e cioè nel giusto posto».

(E. Balducci, "Il cerchio che si chiude", intervista autobiografica a cura di Luciano Martini, Edizioni Piemme, Casale Monferrato – 2000)

Santa Fiora, ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Suor Maria Rosa Pellizzaro
Lunedì 21 Febbraio 2005

Sono trascorsi 25 anni da quando suor Maria Rosa Pellizzaro ha offerto disponibilità per l’apostolato missionario nel grande Brasile. Aabbiamo così approfittato per farci raccontare la sua esperienza in occasione del suo rientro in Italia dei mesi scorsi.

Suor Pellizzaro (cugina di p. Siro) appartiene all’ordine delle Suore di Maria Bambina, che ha conosciuto da fanciulla quando frequentava l’asilo di San Donà, dove si teneva l’oratorio festivo per ragazze. In particolare, si ricorda di suor Giuseppina, che le dava da leggere dei giornaletti figurati sulle avventure reali dei missionari e il cui esempio le fece maturare la vocazione religiosa.
Alle scuole elementari di Fiorentina, dove viveva la famiglia (sono 6 fratelli, di cui 4 femmine), Maria Rosa era nella stessa classe di altri nostri missionari: p. Sergio Sorgon, p. Giancarlo Zanutto e p. Gino Sorgon. La maestra Marì Roma, evidentemente, non offrì loro solo formazione scolastica…
Sui dodici ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Gli auguri fatti al mons. Bruno Gumiero in occasione dei suoi 80 anni
Lunedì 01 Gennaio 2001

D. Il prossimo febbraio lei compirà 80 anni: la sua fanciullezza e la sua adolescenza si sono svolte in un periodo nel quale in Italia la libertà (d’azione, di pensiero) non sempre era garantita.
Cosa ricorda di questi suoi anni?

R. Giunti al traguardo degli 80 anni (la Bibbia li riserva ai più robusti), si ricorda la fanciullezza come un tempo meraviglioso, pieno di gioia e di speranza. Vivevo in piena campagna; nei miei ricordi quei giorni erano senza inverno, sempre splendenti di sole, con campi coperti di verde e di fiori, e tanto correre per quei campi e lungo le siepi. Non ho memoria di aver avuto giocattoli, né di averli desiderati. Le condizioni socio-economiche di quel tempo… se le giudico con la mentalità e l’esperienza di oggi, le definisco senz’altro “condizioni da terzo mondo”. Ma la povertà non toglieva la gioia, del resto neppure la ...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione