Home Associazioni Gruppo Missionario Nel ricordo di padre Sergio Sorgon

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Nel ricordo di padre Sergio Sorgon PDF Stampa E-mail Visite: 2598
Gruppo Missionario
Sabato 05 Gennaio 2013 21:16
carattereaumentadiminuisci
Padre Sergio SorgonLa festa dell'Epifania per la nostra Comunità è occasione per il ricordo del sacrificio del nostro missionario carmelitano scalzo p. Sergio Sorgon, ucciso in Madagascar il giorno 7 gennaio 1985.
Era partito con la sua moto dalla capitale (dove si era recato per salutare all'aeroporto il confratello p. Italo Padovan), quando fu ucciso da sicari lungo la strada di ritorno per Moramanga, presso Ambatoloana.
Il suo sangue sparso è stato fecondo portatore di "una fiorente primavera", che ha visto sbocciare varie vocazioni carmelitane, tra le quali ricordiamo quella di mons. Fabien Raharilamboniaina, vescovo malgascio della diocesi di Morondava, in visita nell'agosto 2011 a Fiorentina e San Donà.
P. Sergio Sorgon viene ricordato nella santa messa vespertina dell'Epifania, nel cui pomeriggio si tiene la tradizionale lotteria, uno dei mezzi di finanziamento del Gruppo Missionario per aiutare anche economicamente tutti i missionari sandonatesi ad gentes.

I missionari sandonatesi ad gentes

Di seguito scriviamo un breve profilo dei missionari originari della nostra comunità, ricordando con riconoscenza, senza menzionarli, i numerosi altri che ci hanno preceduto in Cielo:

P. Giancarlo Zanutto (nato a Fiorentina il 9/12/1938), salesiano. È partito per le missioni dell'Oriente dell'Ecuador nel 1962. Attualmente opera a Bomboiza.

P. Siro Pellizzaro (nato a Fiorentina il 9/7/1933), salesiano. È partito per le missioni dell'Oriente dell'Ecuador nel 1953. Opera a Sucúa tra gli Shuar.

P. Ugo Montagner (nato a San Donà l'11/5/1946), diocesano fidei donum di Siena. È partito per le missioni del Nordest del Brasile nel 1978. Attualmente è parroco ad Alto Parnaíba, Stato di Maranhão.

P. Gino Sorgon (nato a Fiorentina il 25/7/1937), oratoriano di S. Filippo Neri. È partito per le missioni del Brasile nel 1971. Opera tuttora a San Paolo del Brasile.

P. Francesco Cibin (nato a San Donà il 30/8/1940), salesiano. È partito per le missioni del Brasile nel 1962. Opera a Natal, Stato di Rio Grande do Norte (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

Coad. Antonio Cibin (nato a San Donà il 24/1/1942), salesiano. È partito per le missioni del Brasile nel 1978. Opera a Recife quale economo generale dell'Ispettoria Salesiana del Nordest del Brasile (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

Suor Antonia Tardivo (nata a Fiorentina il 9/4/1937), salesiana delle Figlie di Maria Ausiliatrice. È partita per le missioni del Brasile nel 1960. Opera nello Stato del Mato Grosso.

P. Guglielmo (Willy) Teker (nato a Passarella il 3/1/1945), salesiano. Dopo l'esperienza missionaria giovanile in Ecuador, è dal 1969 in Cile. Opera in una scuola agricola salesiana a Catemu.

P. Sergio Teker (nato a Passarella il 2/8/1948). Dopo l'esperienza missionaria giovanile in Ecuador, dal 1987 gestisce una casa famiglia (Fondazione "Ayuda y Amor") per bambini, ragazzi e madri abbandonate in Cile ad Achao, Chiloè.

P. Ambrogio Boem (nato a San Donà il 5/9/1930), salesiano. È partito da studente per le missioni del Brasile nel 1952. Dal 1980 è in Messico. Dopo aver operato per molti anni in un collegio di Città del Messico, attualmente è a Morelia (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

Suor Alma Chiara Sartor (nata a San Donà nel 1941), francescana di Cristo Re. È partita nel 1993 per la missione nella Diocesi di Bissau, in Guinea Bissau, Africa Occidentale.

P. Bruno Zamberlan (nato a Fiorentina l'1/1/1943), salesiano. È partito da studente per l'Uruguay nel 1964. Dal 1995 è nelle missioni dell'Africa Centro-meridionale. Attualmente opera a Moshi in Tanzania (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

P. Marcello Sorgon (nato a Fiorentina l'1/1/1941), carmelitano scalzo. È partito per le missioni del Madagascar nel 1973. Attualmente opera ad Itaosy-Antananarivo.

P. Roberto Tonetto (nato a San Donà il 29/3/1962), salesiano. È partito per le missioni dell'Asia nel 1995. Attualmente opera nell'Ispettoria Salesiana di Hong-Kong.

P. Paolo Sorgon (nato a Fiorentina), missionario della Consolata di don Allamano. Opera nelle missioni del Kenya.

Fr. Paolo Rizzetto (nato a San Donà 16/3/1978), comboniano medico. Dopo aver operato in Uganda e Kenia, dal giugno 2012 è nel Sud Sudan (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

Sr. Nazzarena Sabatino (nata a San Donà il 7/5/1958), salesiana delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Dal gennaio 2013 inizia un nuovo servizio ad gentes a Cuba in un'opera delle suore salesiane presso la capitale L'Avana (mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).



 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Presentazione del libro "La nostra fede è la nostra vita - Memorie - Iuliu Hossu"
Lunedì 13 Marzo 2017

A cura della Comunità Greco Cattolica Rumena venerdì 17 marzo c.a. a  casa Saretta ore 20.30 presentazione del libro "La nostra fede è la nostra vita - Memorie - Iuliu Hossu", presenta il vescovo mons. Florentin Crihalmeanu

fonte: Santi e beati

Durante la sua Visita Apostolica in Romania, papa Giovanni Paolo II non esitò a rammentare ai cattolici di tale nazione la necessità di ricordare i martiri del XX secolo, che si sarebbero sicuramente poi rivelati “seme di nuovi cristiani”. Sabato 8 maggio 1999, nell’omelia della Divina Liturgia in rito greco-cattolico celebrata presso la cattedrale di San Giuseppe in Bucarest, il pontefice ricordava: “Vengo ora dal cimitero cattolico di questa città: sulle tombe dei pochi martiri noti e dei molti, le cui spoglie mortali non hanno neppure l'onore di una cristiana sepoltura, ho pregato per tutti voi, ed ho invocato i vostri ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Lettera di d. Fernando Pavanello per i 90 anni di mons. Gumiero
Sabato 05 Marzo 2011

Carissimo don Bruno, cerco di immaginare come il Signore sta guardando oggi, il lento, lungo, laborioso scorrere di questi tuoi novant’anni…

La prima cosa che il Signore apprezza di te credo sia la rettitudine. Mi viene in mente l’apprezzamento che Lui fece, appena vide Natanaele: ‘Ecco un israelita nel quale non c’è ombra di falsità e di inganno. E’ la dote che io ho sempre apprezzato in te (e spero avere, almeno per questo aspetto, gli stessi gusti di Cristo). Don Bruno Gumiero: un uomo, un prete dalla schiena dritta, il cui parlare è sempre stato, come piace a Cristo: sì, sì, no, no!, senza cortigianeria, opportunismo o inganno.

Pagando se era necessario di persona e magari compromettendo così una possibile carriera (termine orrendo, ma di uso comune) ecclesiastica. Gran bella dote! E io ti ringrazio per questa tua limpida ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Una beata missionaria tra gli Shuar: suor Maria Troncatti
Sabato 24 Novembre 2012
Il 24 novembre a Sucua, missione dell'Oriente ecuadoreño viene proclamata beata sr. Maria Troncatti, Figlia di Maria Ausiliatrice di origini bresciane, che ha speso la maggior parte della sua vita religiosa quale missionaria nell'Oriente dell'Ecuador, tra la popolazione Shuar.
La ricordiamo in modo particolare perché alcuni dei missionari sandonatesi l'hanno conosciuta.
Si tratta di p. Siro Pellizzaro e p. Giancarlo Zanutto, che operano dagli Shuar sin dal loro primo arrivo in Ecuador. Conobbero suor Troncatti anche i due fratelli Teker, p. Guglielmo (Willy) e p. Sergio: l'incontrarono nella loro prima esperienza missionaria in Ecuador, ancora studenti, prima dell'attuale loro attività pastorale in Cile.
Proprio p. Sergio nel suo libro di ricordi missionari "Il coraggio di donarsi" ricorda la suora salesiana nel capitolo che riportiamo di seguito.

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione