Home Associazioni Gruppo Missionario Ci scrive dal Messico p. Ambrogio Boem

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Ci scrive dal Messico p. Ambrogio Boem PDF Stampa E-mail Visite: 1386
Gruppo Missionario
Sabato 25 Maggio 2013 09:28
carattereaumentadiminuisci
Morelia, Michoacán, Mich . 22 Maggio 2013
p. Ambrogio Boem, salesiano missionario in MessicoDa queste parti le cose vanno come sempre, discretamente vorrei dire. Ci sono situazioni di droga e affini che danno filo da torcere a tutti. Bisogna stare molto attenti, vigilanti perché il pericolo può essere all'angolo. Michoacán, lo stato del Messico centrale dove attualmente mi trovo è tristemente famoso per i trafficanti di droga. E le conseguenze sono davvero tristi, in tutti i sensi.
Lasciamo questo argomento per alcune notizie di carattere più allegro. Il soffitto della grande sacrestia i cui lavori di riparazione, iniziarono alcuni mesi or sono, è quasi terminato. All'inizio, sembrava un lavoro assai facile, semplice da eseguirsi e di non eccessivi costi. Purtroppo non fu così.
Sopra il soffitto c'era un salone adibito, penso, a magazzino. Fu assolutamente necessario demolire il soffitto della sacrestia e con esso il tetto dell'edificio che stava a punto di crollare.
Bastava un vento di media potenza. Fortunatamente ce ne siamo accorti in tempo. Tutto stava al punto di sfasciarsi. I preventivi spese aumentarono considerabilmente. In parte sono stati assorbiti da aiuti di persone generose e il resto lo pagheremo. Spero. Grazie alla generosa collaborazione del Gruppo Missionario di San Donà. Il Signore retribuisca il vostro appoggio economico con la larghezza delle Sue celestiali benedizioni. Appena avrò le foto del lavoro che stiamo portando a termine, ve le manderò.
Ancora una volta grazie a tutti Voi.
Perdoni il mio italiano che già da segni di essere vecchio decrepito. Saluti.
In Cristo Gesù:
D. Ambrogio Boem sdb.
 
 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Fratel Paolo Rizzetto incontra il gruppo missionario
Martedì 17 Aprile 2012

Su invito del Gruppo Missionario parrocchiale "P. Sergio Sorgon" il sandonatese Paolo Rizzetto, fratello comboniano, classe 1978, ha testimoniato ai presenti le tappe essenziali della sua vocazione e servizio missionario.


Vocazione e formazione: l'Uganda

Vissuta l'esperienza giovanile all'interno dell'Azione Cattolica in Oratorio, fr. Paolo ha conosciuto i comboniani negli anni di studio a Padova. In occasione di una veglia dell'ottobre missionario vennero nel collegio dove alloggiava alcuni di questi religiosi a presentare il loro carisma. Se da principio "si tenne alla larga", un anno dopo prese i contatti ed iniziò il periodo di discernimento in questa Congregazione missionaria.

Il Fratello comboniano è un laico consacrato con uno specifico servizio, secondo il carisma suscitato dal fondatore, il vescovo san Daniele Comboni.

Dopo la laurea in medicina ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Padre Ugo Montagner
Mercoledì 01 Dicembre 2004

Padre Ugo Montagner (missionario del P.I.M.E.)

Nato a San Donà nel 1946, dal 1991 p. Ugo Montagner è missionario “fidei donum” a Loreto, città della Diocesi di Balsas, situata nel Nordest del Brasile, nello stato di Maranhão.

Gli è affidata una parrocchia di circa diecimila abitanti, di cui fa parte la chiesa madre (al centro della città sulle rive del Rio das Balsas), quattro cappelle alla periferia e più di trenta villaggi nella selva. Nell’attività pastorale è l’unico sacerdote, ma è coadiuvato da laici, catechisti e ministri dell’Eucarestia.
La più lontana delle comunità affidatagli si trova a 150 km dal centro urbano. P. Ugo raggiunge i villaggi in jeep e canoa, non più di una volta l’anno, nella stagione che corrisponde al nostro inverno, quando lì appunto il tempo è secco ed i sentieri sono praticabili.
Da piccolo (in famiglia sono tre maschi e due femmine) p. Ugo è chierichetto ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Don Davide Giabardo
Sabato 10 Gennaio 2009
Don Giabardo è uno dei due Davide (l’altro è don Menegon) freschi d’arrivo nella nostra Parrocchia.
Per il parroco don Gino è un motivo di gioia in più il fatto che don Davide è suo coetaneo (essendo nato a Ponte di Piave il 3 gennaio 1935), nonché compagno di studi e di messa.
Entrambi furono infatti ordinati sacerdoti nella Cattedrale di Treviso nel 1960, per mano di mons. Mistrorigo, assieme ad altri quindici diaconi.
I genitori di don Davide, e degli altri suoi quattro fratelli, erano persone di fede e, in particolare la mamma, aveva molta sensibilità cristiana. Egli frequentò le scuole medie dai padri Giuseppini del Brandolini di Oderzo. Allora, la casa dei religiosi del Murialdo a Ponte di Piave era un seminario. I chierici tenevano le lezioni di formazione cristiana e proiettavano diapositive sulle loro missioni in Sud America, appassionando ...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione