Home Associazioni Gruppo Missionario Notizie dai nostri missionari: P. Bruno Zamberlan dallo Zimbabwe

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Notizie dai nostri missionari: P. Bruno Zamberlan dallo Zimbabwe PDF Stampa E-mail Visite: 2495
Gruppo Missionario
Sabato 19 Ottobre 2013 09:19
carattereaumentadiminuisci
don Bruno Zamberlan, salesianoHwange (Zimbabwe), 11 ottobre 2013

Sono contento di comunicarmi con voi proprio nel Mese di ottobre, il mese del Santo Rosario. Mi viene alla mente e al cuore di domandarvi subito una preghiera. Ne ho veramente bisogno. Come sapete sono ritornato alla missione di Hwange, vicino alle cascate Vittoria, dopo esserne stato assente 6 anni, spesi questi tre in Zambia come animatore dell'ispettoria nel campo della formazione dei futuri sacerdoti e dopo tre anni in Tanzania come membro dello staff dell'istituto di filosofia ed educazione di lingua inglese.
Qui sono ritornato in una situazione non solo ecclesiale, ma anche sociale veramente molto difficile...
Comunque sono qui come unico sacerdote in una comunità di tre: due sono fratelli laici, uno dalla Zambia, Cristoforo e un altro, Francesco, dalla Repubblica Checa. 27 e 56 anni rispettivamente. Dobbiamo attendere una parrocchia di circa 25.000 abitanti (7 piccole comunità ecclesiali), un ospedale, e costruire una scuola professionale per circa 350 allievi interni, dato che tutti provengono dalle zone rurali più abbandonate.
Amabilmente vi chiederei di assistermi nella formazione di un gruppo di una ventina di nuovi catechisti che vorrei preparare prima di fine anno. Qui, come in tutta la chiesa, si fa ben poco se non abbiamo una catechesi bene organizzata nella parrocchia. Quando ho lasciato la parrocchia c'erano 27 catechisti, oggi ce ne sono 5 e "di buona volontà"!.. non sono preparati.
Ho calcolato che con circa Euro 800 posso pensare ad organizzare una preparazione intensa di due mesi, due volte alla settimana. Lo farei assieme all'incaricato dell'Ufficio catechistico diocesano, soprattutto per problemi di lingua. Io capisco e parlo un poco lo Shona e l'inglese, però qui ci sono almeno altre due lingue ufficiali: il Ndebele e lo Nambia...
Ho inteso che il caro Don Gino ha dato le dimissioni. Mi piacerebbe avere un contatto per mandargli un saluto da qui. D'altra parte, anche se non conosco il nuovo parroco (che senz'altro sarà più giovane!) sono sicuro che il fervore per le missioni nella parrocchia del Duomo crescerà nello spirito e nell'azione. Personalmente sarei contento di ricevere il suo e-mail e numero telefonico.

Concludo quest'appello urgente augurandovi di guardare avanti sempre con speranza. Il Papa Francesco ci mostra una Chiesa veramente evangelica: ricca solo di Dio. Per Lui lavoriamo, viviasmo e "facciamo i missionari".

Vi ricordo con affetto ed una preghiera amica

Don Bruno Zamberlan sdb

Missionario nel Southern Africa
 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Don Davide Giabardo
Sabato 10 Gennaio 2009
Don Giabardo è uno dei due Davide (l’altro è don Menegon) freschi d’arrivo nella nostra Parrocchia.
Per il parroco don Gino è un motivo di gioia in più il fatto che don Davide è suo coetaneo (essendo nato a Ponte di Piave il 3 gennaio 1935), nonché compagno di studi e di messa.
Entrambi furono infatti ordinati sacerdoti nella Cattedrale di Treviso nel 1960, per mano di mons. Mistrorigo, assieme ad altri quindici diaconi.
I genitori di don Davide, e degli altri suoi quattro fratelli, erano persone di fede e, in particolare la mamma, aveva molta sensibilità cristiana. Egli frequentò le scuole medie dai padri Giuseppini del Brandolini di Oderzo. Allora, la casa dei religiosi del Murialdo a Ponte di Piave era un seminario. I chierici tenevano le lezioni di formazione cristiana e proiettavano diapositive sulle loro missioni in Sud America, appassionando ...continua
Storia e Persone - Vite da raccontare
Padre Italo Padovan - Madagascar: missione compiuta
Martedì 01 Gennaio 2002

Madagascar: missione compiuta!
Rientro al convento che mi aveva inviato 26 anni fa

Carissimi amici, pace e gioia in Colui che ne ha proprio tanta da donarci!

Ventisei anni fa, il 19/10/1977, ho lasciato con tanta gioia ed entusiasmo l’Italia per partire per il lontano Madagascar, per un servizio fraterno alla Chiesa e al Popolo malgascio. L’intenzione iniziale era di un servizio missionario di… 10 anni; poi, circostanze particolari, soprattutto l’uccisione misteriosa e tragica del confratello P. Sergio Sorgon, lui pure missionario in Madagascar, e altri motivi pressanti hanno prolungato il mio servizio fino ad oggi!
Dopo aver lungamente pregato, riflettuto, da solo e con amici, e di nuovo pregato, ho pensato che è arrivato il momento di… rientrare. Credo sinceramente che sia una decisione che farà del bene a me e a tutta la Missione! Con gioia ed entusiasmo ho abbandonato l’Italia per ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Ricordando suor Antonietta Tardivo, fma
Giovedì 03 Dicembre 2015
Nel giorno della festa di San Francesco Saverio, patrono delle missioni, si è ricordata nella Messa vespertina in Duomo suor Antonia (Antonietta) Tardivo, originaria di Fiorentina, missionaria salesiana per 55 anni nello Stato brasiliano del Mato Grosso, morta il 22 novembre scorso a 78 anni.
Riportiamo il testo in suo ricordo letto alla fine della Messa, a cura del Gruppo Missionario "P. Sergio Sorgon".

Antonia (Antonietta) Tardivo nasce a Fiorentina il 9 aprile 1937. È la terza dei cinque figli di Luigi e Angela Rocco. Riceve il Battesimo nel Duomo da parte del parroco Mons. Luigi Saretta.
Nella Frazione frequenta la locale scuola elementare, dove si formeranno molti altri futuri missionari sandonatesi.

All'età di 14 anni lascia la famiglia povera per trasferirsi in Piemonte, nel Biellese, dove lavora in una fabbrica come rammendatrice. ...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione