Home Associazioni Gruppo Missionario P. Italo Padovan: "Ritorno in Madagascar con una presenza nuova"

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

P. Italo Padovan: "Ritorno in Madagascar con una presenza nuova" PDF Stampa E-mail Visite: 1695
Gruppo Missionario
Domenica 12 Ottobre 2014 08:36
carattereaumentadiminuisci
Padre Italo Padovan col Gruppo Missionario "P. Sergio Sorgon", 10 ottobre 2014P. Italo Padovan, classe 1943, carmelitano scalzo originario di Passarella, ritorna missionario in Madagascar, a 37 anni dalla sua prima partenza nel 1977 e dopo 11 anni trascorsi in Italia (tra Treviso e Verona) con l'incarico di zelatore per le missioni.
La domanda degli amici del Gruppo Missionario "P. Sergio Sorgon", che lo hanno incontrato per salutarlo, sorge piuttosto spontanea: "Perché questo ritorno nell'Isola Rossa? Mal d'Africa?.."
Per rispondere, il missionario, va alle motivazioni che l'hanno fatto ritornare in Italia, nel 2003, dopo 26 anni in Madagascar:
"Dopo molti anni di attività pastorale lì, capii che era il momento di staccare, per lasciar fare ai giovani che avevamo fatto crescere; era meglio che mi ritirassi per lasciar spazio a loro, lasciar loro la responsabilità, come fanno i genitori con i figli.
Presi allora il motto che fu di Gesù: "È meglio per voi che io me ne vada". Gesù non li ha abbandonati, ma ha iniziato una presenza nuova, secondo lo Spirito, presente in tutto e per tutti...
Ora ritorno in Madagascar per una presenza nuova, quindi non per fare quello che facevo prima, sino ad 11 anni fa, né per andare dove già sono stato, perché sarebbe un tornare indietro."
Mons. Fabien, vescovo di Morondava, e p. Italo Padovan, concelebrano nella chiesa di Fiorentina una S.ta Messa in ricordo di p. Sergio Sorgon (2011)P. Italo andrà infatti a Morondava (località marittima nel sud-ovest del Madagascar), a 500 km dalla capitale Antananarivo, chiamato dal locale Vescovo, il Carmelitano scalzo mons. Marie Fabien Raharilamboniaina, che nel 2011 ha visitato le nostre comunità di Fiorentina e Duomo.
P. Italo ha chiesto al Vescovo (che fu suo alunno) di svolgere un'attività di sostegno a chi sta già lavorando, con la formazione dei catechisti, delle maestre e delle religiose.

P. Italo ha comunicato al Gruppo Missionario che al suo arrivo nella capitale malgascia, previsto per il 16 ottobre prossimo, parlerà al Consiglio dei Carmelitani per come procedere per la causa di canonizzazione (seguendo la via del riconoscimento delle "virtù eroiche") di p. Sergio Sorgon, il missionario sandonatese di cui il 7 gennaio 2015 ricorre il 30° anniversario dal martirio.
Mons. Fabien, nella sua recente visita in Vaticano, ha pregato assieme a Papa Francesco sulla reliquia di Santa Teresina del Bambin Gesù (patrona delle missioni) per questa intenzione.

Marco Franzoi
 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Ricordando Mons. Romero
Domenica 26 Aprile 2015

Mons. Oscar Arnulfo Romero "Un percorso di santità"

Don Silvano Perissinotto, direttore dell'Ufficio Missionario Diocesano, ricorda Mons. Oscar Arnulfo Romero, Vescovo martire della Chiesa che a Maggio sarà proclamato Beato.

Martedì 28 Aprile ore 20.30 in sala Bachelet
(sotto la chiesa della parrocchia di San Giuseppe Lavoratore) a San Donà di Piave.

Oscar Arnulfo Romero

Oscar Arnulfo Romero nacque il 15 agosto 1917 a Ciudad Barrios, nello stato di El Salvador. Segnato dalla malattia fin da piccolo, Oscar si rendeva conto della propria debolezza e ne soffriva. La malattia ebbe ripercussioni a livello psicologico, traducendosi in poca fiducia in se stesso e nel bisogno di essere incoraggiato per sentirsi sicuro nelle proprie azioni. Fin dall'infanzia e per tutta a vita prestò grande attenzione a scegliere gli ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Mostra su Attilio Giordani all'Oratorio
Venerdì 24 Gennaio 2014
In occasione dei festeggiamenti di Don Bosco 2014, il gruppo dei Salesiani Cooperatori di San Donà ha allestito in Oratorio una mostra sulla figura di Attilio Giordani (1913-1972), "sposato e padre di famiglia, salesiano cooperatore".
Si tratta di un "figlio" della diocesi ambrosiana di cui, in occasione dei cento anni dalla nascita nell'ottobre scorso, il Papa ha riconosciuto le virtù eroiche.
Attilio Giordani è stato perciò dichiarato Venerabile, ulteriore passo verso la santità.
"La carità di Giordani – ha detto il Cardinale Carlo Maria Martini in occasione del processo diocesano di canonizzazione - si è esercitata in primo luogo nell'ambito oratoriano”.
Attilio costruisce la sua personalità di uomo e di cristiano nell'allegria: "Al mattino, quando ti alzi, incomincia sempre con buon umore - dice al fratello Camillo - fischiettati una canzone allegra".

Perché ...continua
Storia e Persone - Vite da raccontare
Una beata missionaria tra gli Shuar: suor Maria Troncatti
Sabato 24 Novembre 2012
Il 24 novembre a Sucua, missione dell'Oriente ecuadoreño viene proclamata beata sr. Maria Troncatti, Figlia di Maria Ausiliatrice di origini bresciane, che ha speso la maggior parte della sua vita religiosa quale missionaria nell'Oriente dell'Ecuador, tra la popolazione Shuar.
La ricordiamo in modo particolare perché alcuni dei missionari sandonatesi l'hanno conosciuta.
Si tratta di p. Siro Pellizzaro e p. Giancarlo Zanutto, che operano dagli Shuar sin dal loro primo arrivo in Ecuador. Conobbero suor Troncatti anche i due fratelli Teker, p. Guglielmo (Willy) e p. Sergio: l'incontrarono nella loro prima esperienza missionaria in Ecuador, ancora studenti, prima dell'attuale loro attività pastorale in Cile.
Proprio p. Sergio nel suo libro di ricordi missionari "Il coraggio di donarsi" ricorda la suora salesiana nel capitolo che riportiamo di seguito.

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione