Home Pastorale Diocesi Nomine e trasferimenti nella collaborazione di San Donà
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.
  • Errore nel caricamento dei dati feed.

Notizie dal sito diocesano

Impegni del vescovo

Diocesi di Treviso

Sito della diocesi di Treviso

Seminario diocesano

Sito del Seminario Diocesano

SitoVita

Translate

Nomine e trasferimenti nella collaborazione di San Donà PDF Stampa E-mail Visite: 1322
Diocesi
Sabato 09 Luglio 2016 17:36
carattereaumentadiminuisci

fonte: diocesi di Treviso

Nei giorni scorsi il vescovo Gianfranco Agostino ha provveduto alle nomine che riguardano alcuni sacerdoti della diocesi in servizio nella nostra collaborazione cittadina.


Ecco le nomine fatte dal Vescovo e annunciate alle comunità durante le celebrazioni di sabato 9 e domenica 10 luglio 2016:
Don Cristiano Carraro, finora parroco di Calvecchia Fiorentina, è stato nominato educatore nella Comunità Teologica del Seminario vescovile.
Don Maurizio Bernardi, parroco di S. Pio X in San Donà di Piave, è stato nominato anche parroco di Calvecchia-Fiorentina.
Don Valeriano Mason, parroco di Roncade, è stato nominato anche parroco di Vallio in sostituzione dei Padri del PIME che lasciano la parrocchia.
Don Matteo Andretto, prete novello, è stato nominato segretario del Vescovo.

Don Michele Secco, finora vicario parrocchiale al Duomo di San Donà di Piave, è stato nominato vicario parrocchiale nelle parrocchie della Collaborazione pastorale di San Donà di Piave.

Don Loris Gallina, finora vicario parrocchiale a S. Giuseppe di S. Donà di Piave, è stato nominato vicario parrocchiale nelle parrocchie della futura Collaborazione pastorale di Casale sul Sile.
Don Andrea Toso, prete novello, è stato nominato vicario parrocchiale nelle parrocchie della Collaborazione pastorale di San Donà di Piave.

Don Alessandro Bellezza, finora segretario del Vescovo, è stato inviato a Roma per studi.

Don Matteo Cecchetto, finora vicario parrocchiale di S. Cristina e Quinto, è stato inviato nella missione diocesana in Ciad come presbitero "fidei donum".
Don Alberto Piasentin, finora vicario parrocchiale di S. Bona e Immacolata, è stato nominato vicario parrocchiale di Castelfranco Duomo, Postumia e Villarazzo.
Don Riccardo Camelin, prete novello, è stato nominato vicario parrocchiale nelle parrocchie della futura Collaborazione pastorale di Piombino Dese e Trebaseleghe.
Don Giovanni Marcon, prete novello, è stato nominato vicario parrocchiale di S. Bona e Immacolata.
Don Emanuele Antonello, finora vicario parrocchiale di Montebelluna e Busta Contea, è stato nominato vicario parrocchiale di Quinto e S. Cristina.
Don Samuele Tamai, prete novello, è stato nominato vicario parrocchiale di Paese.

Le altre nomine:

Don Mariano Maggiotto, finora parroco di Casale sul Sile e Bonisiolo, è stato nominato parroco di San Zeno in Treviso.
Don Daniele Michieli, finora parroco di Onè di Fonte, è stato nominato parroco di Casale sul Sile e Bonisiolo.
Don Fabio Bergamin, finora parroco in solido di Preganziol e Sambughè, è stato nominato parroco di Conscio e Lughignano, in sostituzione di don Federico Gumiero e don Lorenzo Piran trasferiti ad altri incarichi.
Don Gabriele Fregonese, finora parroco di Pezzan e Sala d'Istrana, è stato nominato parroco di Onè di Fonte.
Don Massimiliano Costa, finora vicario parrocchiale di Casale sul Sile e Bonisiolo, è stato nominato parroco di Pezzan e Sala d'Istrana.
Don Loris Fregona, finora parroco di Fagarè della Battaglia e S. Andrea di Barbarana, è stato nominato parroco di Busta - Contea in sostituzione di don Antonio Genovese che continua a svolgere il ministero di parroco a Montebelluna.
Don Franco Zoggia, finora parroco in solido di Cornuda - Covolo di Piave - Nogarè, è stato nominato parroco di Fagarè della Battaglia - S. Andrea di Barbarana - Zenzon di Piave.
Don Tiziano Galante, finora parroco di Frescada, è stato nominato parroco di Levada e Torreselle in sostituzione di Mons. Giorgio Marangon che continua a svolgere il ministero di parroco a Piombino Dese.
Don Federico Gumiero, finora amministratore parrocchiale di Conscio, è stato nominato parroco di Frescada in Treviso.
Don Paolo Barbisan, finora vicario parrocchiale di Castelfranco Duomo, è stato nominato Direttore dell'Ufficio Arte sacra e beni culturali e collaboratore pastorale nelle parrocchie di Preganziol e Sambughè.
Don Lorenzo Piran, finora parroco di Lughignano, è stato nominato collaboratore pastorale nelle parrocchie della Collaborazione pastorale di San Biagio di Callata.
Mons. Maurizio De Pieri, già parroco di Monastier e Zenson di Piave, è stato nominato direttore della "Casa del Clero" in sostituzione di mons. Giovanni Semenzato che lascia l'incarico per raggiunti limiti di età.
Don Luigi Dal Bello, già parroco di Santa Maria della Vittoria e Selva del Montello, è stato nominato parroco di Monastier.
Don Angelo Rossi, già parroco di Casoni e amministratore parrocchiale di Ca' Rainati, è stato nominato parroco di Santa Maria della Vittoria e Selva del Montello.
Don Antonio Ziliotto, parroco di S. Zenone degli Ezzelini è nominato parroco anche di Ca' Rainati.
Don Alessandro Piccinelli, già parroco di Bessica e Ramon, è stato nominato parroco di Casoni e Mussolente; mons. Piergiorgio Magaton, già parroco di Mussolente, lascia l'incarico per raggiunti limiti di età.
Don Paolo Furlan, già parroco di Rovarè e Spercenigo, è stato nominato parroco di Bessica e Ramon.
Don Edy Savietto, parroco di Olmi, è stato nominato anche parroco di Cavriè.
Don Devid Berton, parroco di S. Biagio di Callalta e Cavriè, lascia l'incarico di parroco a Cavriè ed è stato nominato anche parroco di Rovarè e Spercenigo.

Don Flavio Zecchin, finora parroco di Carbonera, è stato nominato parroco di Musile e Chiesanuova, in sostituzione di don Saverio Fassina che lascia l'incarico per un anno sabbatico.

Don Paolo Basso, finora parroco in solido di Marteggia, Meolo e Losson è stato nominato parroco di Fietta del Grappa e Direttore del Centro di spiritualità e cultura don Paolo Chiavacci in sostituzione di don Antonio Dal Bo che lascia l'incarico per raggiunti limiti di età.

Don Luca Vialetto, finora parroco di S. Zeno in Treviso, è stato nominato parroco di Carbonera.
Don Vanio Garbujo, finora vicario parrocchiale di Paese, è stato nominato parroco di S. Antonio e S. Cuore in Mogliano
Don Ireneo Cendron, finora parroco di Castelminio e S. Marco di Resana, è stato nominato parroco di Sandono e Zeminiana in sostituzione di don Marcello Zanellato che lascia l'incarico per raggiunti limiti di età.
Don Enrico Cavallin, finora vicario parrocchiale di Piombino Dese, Levada e Torreselle, è stato nominato parroco di Castelminio e S. Marco di Resana.
Don Rolando Nigris, parroco di Trebaseleghe è stato nominato anche parroco di Fossalta Padovana.
.

 
 

Uffici di pastorale

Proposte

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione