Home Associazioni Gruppo Missionario Dallo Zimbabwe, gli auguri pasquali di don Bruno Zamberlan, missionario

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Dallo Zimbabwe, gli auguri pasquali di don Bruno Zamberlan, missionario PDF Stampa E-mail Visite: 140
Gruppo Missionario
Domenica 16 Aprile 2017 16:53
carattereaumentadiminuisci

don Bruno Zamberlan, salesiano missionario in Zimbabwe Carissimi Don Paolo, Don Maurizio, Don Andrea, Don Francesco e Don Emilio.

Sempre ricordati amici del Gruppo Missionario del Duomo.

Dovunque ci troviamo il Signore ci regala anche quest’anno la sua Liberazione: quella che solo Lui puo’ fare, ci rinnova dal di dentro. Ci libera dalla radice di ogni tipo di infelicità: infatti suo Figlio ha pagato il prezzo per noi! Dopo la lavanda dei piedi Gesù ha chiesto ai suoi discepoli: Avete capito quello che io ho fatto per voi? Non ci basterà questa vita per capire la grandezza di questo mistero.

Non dico questo perché ho studiato teologia, ma perchè Iddio lo ha fatto con me, con ciascuno di noi.

Nel paese dove mi trovo, dove la giustizia e il diritto sono calpestati a vista d'occhio, dove non puoi avere quello che ti appartiene o il frutto del tuo lavoro, è umanamente impossibile mantenere la serenità e l’amicizia con tutti: l’arrivare a questo è proprio un dono della Pasqua di Gesù. La fede ci fa sorridere al nemico e ci dà la felicità nella povertà, perché è Lui la nostra vera ricchezza.

Vorrei concludere questo breve saluto pasquale dicendovi che anche se ho passato già i settant’anni e la salute non è mai come prima, la gioia della vita, la fiducia nella gente, la voglia di abbracciare il mondo per fargli sentire l’amore di Dio, diventano sempre più a fior di pelle o meglio a fior di spirito!

Augurandovi una Santa Pasqua 2017, mi piacerebbe dire a ciascuno di voi un “grazie” e sussurrarvi al cuore: CORAGGIO, SIAMO IN COMPAGNIA DI COLUI CHE CREDEVANO CHE FOSSE MORTO, INVECE E' BEN VIVO in ciascuno di noi!

Dall’ Africa con gioia pasquale
Vostro compaesano

Don Bruno Zamberlan sdb
Missionario salesiano
 
 
 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Ricordando il vescovo Romero
Mercoledì 29 Aprile 2015
a cura di don Silvano Perissinotto,
direttore Ufficio missionario
 diocesi di Treviso

Òscar Arnulfo Romero y Caldamez

(Ciudad Barrios, 15 agosto 1917 - San Salvador, 24 marzo 1980)


Nascita e ordinazione sacerdotale

Nacque, secondo di otto fratelli, da una famiglia di umili origini. Manifestato il desiderio di diventare sacerdote, ricevette la sua prima formazione nel seminario di San Miguel (1930). I suoi superiori, notando la sua predisposizione agli studi e la docilità alla disciplina ecclesiastica, lo mandarono a Roma. Compì la sua formazione accademica nella Pontificia Università Gregoriana negli anni dal 1937 al 1942, nella Facoltà di Teologia, conseguendo il baccellierato, la licenza e continuando con l'iscrizione a un anno del ciclo di dottorato.
Ordinato sacerdote il 4 aprile 1942, svolse il suo ministero di parroco per ...continua
Storia e Persone - Vite da raccontare
Dal Piccolo Rifugio, la testimonianza di Elena Suardi
Venerdì 06 Luglio 2012
I racconti delle Volontarie della Carità ...
tratto da: L'Amore Vince

Proveremo a raccogliere le testimonianze delle Volontarie della Carità, ed in particolare di quante hanno vissuto tanti anni di storia dell'Istituto e dei Piccoli Rifugi. Storie di generosità e di dono di sé, ma anche storie attraverso cui guardare alla Storia dell'Istituto e della Fondazione, attraverso cui continuare a riscoprire Lucia, attraverso cui seguire il cammino che il suo esempio e i suoi insegnamenti hanno fatto fino ad oggi, per capire dove dirigerci domani. Iniziamo il viaggio con Elena Suardi: classe 1939, pavese di Bissone, Volontaria della Carità, da molti anni in carrozzina. (...)

L'INSISTENZA DI LUCIA

"Poco prima di morire, don Luigi, il mio direttore spirituale, aveva dato ad una sua collaboratrice l'indirizzo ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Incontro con P. Francesco Cibin, da cinquant'anni in Brasile
Domenica 28 Ottobre 2012
Ad una settimana dal suo rientro in Brasile, dopo una breve vacanza a San Donà, il Gruppo Missionario "P. Sergio Sorgon" ha incontrato il salesiano p. Francesco Cibin che dal 1962 vive in Brasile.
Dopo cinque anni dal suo ultimo rientro in Italia ha percepito dei cambiamenti che lo hanno sorpreso, amaramente purtroppo. Ha notato infatti una fede un po' più fredda ed è rimasto impressionato dallo sgretolamento delle famiglie e dal problema dei giovani. Lì in Brasile si parla di Europa in termini di crisi...
L'amico missionario sandonatese, nel ringraziare per la vicinanza e l'amicizia che gli permettono di rimanere unito alla terra d'origine cui sempre rimane legato, ha riassunto ai presenti le vicende della sua vocazione e vita missionaria, che riportiamo di seguito quale contributo all'intera comunità.

La chiamata ...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione