Home Associazioni Gruppo Missionario Lettera di sr. Mariarosa Pellizzaro - Brasile - natale 2002

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Lettera di sr. Mariarosa Pellizzaro - Brasile - natale 2002 PDF Stampa E-mail Visite: 2145
Gruppo Missionario
Mercoledì 25 Dicembre 2002 14:15
carattereaumentadiminuisci

Rio Claro, Natale 2002

Carissimi amici/che, fratelli e sorelle in Cristo, per prima cosa desidero ringraziarvi per il vostro gesto fraterno e solidarietà... ricevere dei soldi, oggi, con la crisi economica che stiamo vivendo qui in Brasile, è molto importante... sono tante le necessità che si trova a volte difficile decidere, facendo la scelta più giusta e solidale, dove e come impiegarli.
Una parte sarà destinata alla formazione di alcune giovani che saranno un giorno suore di Maria Bambina (si tratta di giovani provenienti da famiglie povere e che non sono in condizione di dare un aiuto per il mentenimento e la formazione...) ... il resto del denaro rimarrà a disposizione per i casi più urgenti. Il secondo motivo di questo mio scritto è per darvi mie notizie. Sto bene fisicamente e spiritualmente... felice e grata sempre a Dio che nella sua misericordia ha voluto scegliermi per essere sua "Missionaria" in questa terra brasiliana Terra de Santa Cruz. Continua il mio lavoro apostolico di rievangelizzazione di adulti e in modo speciale delle famiglie; e preparando i nostri giovani per il Sacramento della Cresima. Il lavoro di rievangelizzazione è ben più difficile dell'"evangelizzare per la prima volta"; c'è molta indifferenza religiosa o apatia per le "Cose di Dio" ... e a volte si ha l'impressione che sia tempo e fatica perduti... l'unica certezza e l'unica forza che mi sostiene è "che tutto sta nelle mani di Dio", l'opera e il "Regno" sono suoi... noi missionari siamo solo "poveri servi" (e vorrei ricordarvi che ogni cristiano, in forza del Battesimo è Missionario.)
Il terzo motivo sono i miei auguri per il santo Natale e per il Nuovo Anno; che il nostro Dio Salvatore, che si fece uomo per essere solidale con noi e perchè avessimo una vita in pienezza ci insegni a dare la vita per i fratelli per non perderla per sempre.
A tutti/e il mio fraterno riconoscente abbraccio.
Grazie in modo speciale per le preghiere che sento che fate per me  e sentitevi sempre da me ricordati/e.
sr. Mariarosa

 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Gli auguri fatti al mons. Bruno Gumiero in occasione dei suoi 80 anni
Lunedì 01 Gennaio 2001

D. Il prossimo febbraio lei compirà 80 anni: la sua fanciullezza e la sua adolescenza si sono svolte in un periodo nel quale in Italia la libertà (d’azione, di pensiero) non sempre era garantita.
Cosa ricorda di questi suoi anni?

R. Giunti al traguardo degli 80 anni (la Bibbia li riserva ai più robusti), si ricorda la fanciullezza come un tempo meraviglioso, pieno di gioia e di speranza. Vivevo in piena campagna; nei miei ricordi quei giorni erano senza inverno, sempre splendenti di sole, con campi coperti di verde e di fiori, e tanto correre per quei campi e lungo le siepi. Non ho memoria di aver avuto giocattoli, né di averli desiderati. Le condizioni socio-economiche di quel tempo… se le giudico con la mentalità e l’esperienza di oggi, le definisco senz’altro “condizioni da terzo mondo”. Ma la povertà non toglieva la gioia, del resto neppure la ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Padre Bruno Zamberlan
Venerdì 01 Settembre 2006

Padre Bruno Zamberlan, classe 1943, fa parte di quella numerosa schiera di missionari originari di Fiorentina. Gli sono stati compagni delle elementari i Sorgon, Cibin, Zanutto… Al rientro in Italia, nel giugno scorso, ha avuto la piacevole sorpresa di incontrare dopo molti anni la signora Silvana, la sua maestra di scuola, ora novantaduenne. Fu don Moretti, allora direttore dell’Oratorio Don Bosco, ad aiutarlo per continuare gli studi.

Tra i suoi compagni di noviziato ci sono don Piergiorgio Busolin e don Bruno Canova che per molti anni hanno operato all’Oratorio. Nel 1960 Zamberlan inizia lo studio della filosofia e, nel settembre del 1964, arriva l’obbedienza per l’Uruguay, dove continuerà la formazione, come responsabile degli aspiranti alla vita religiosa ed insegnando. Viene ordinato sacerdote nella chiesa dell’Oratorio Don Bosco di San Donà, il 21 novembre 1971, per mano del salesiano mons. Giuseppe Cognata, vescovo che morirà l’anno successivo in odor ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Tatiana Radaelli è cooperatrice pastorale
Lunedì 23 Giugno 2008
Venerdì 20 giugno come comunità parrocchiale ci siamo ritrovati colmi di gratitudine per prepararci alla consacrazione di Tatiana Radaelli come cooperatrice pastorale. In quella occasione Tatiana aveva condiviso con noi alcuni momenti del suo cammino di ricerca vocazionale.

"Non vi nascondo la grande gioia e anche l'emozione di essere a casa tra le persone che conosco per pregare e ringraziare insieme per il dono che riceverò - era stato l'inizio della sua testimonianza -. Sento che è un dono che nasce dalla vita di questa comunità, perché nelle esperienze della mia adolescenza e giovinezza , condivise con alcuni di voi, ha risuonato la voce del Signore. Fin da piccola ho respirato il clima di fede della mia famiglia, che mi ha anche inserito nella vita parrocchiale, con la messa, la partecipazione all'Acr, ai campiscuola...

...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione