Home Associazioni Gruppo Missionario Lettera di p. Siro Pellizzaro - Ecuador - marzo 2003

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Lettera di p. Siro Pellizzaro - Ecuador - marzo 2003 PDF Stampa E-mail Visite: 1803
Gruppo Missionario
Mercoledì 19 Marzo 2003 14:32
carattereaumentadiminuisci

Sucua, 19 Marzo 2003.

Carissimi del gruppo missionario, ringrazio di cuore la vostra generosa offerta, che risolve tanti problemi di questa missione, che vive della Provvidenza. Ringrazio anche l'anonimo dell'offerta anteriore. Che Dio vi paghi e vi colmi di benedizioni.
Io vi ricordo sempre, specialmente nella S.ta Messa. Sento anche che formo comunità con voi nel lavoro missionario. Tutti lavoriamo secondo il nostro carisma per l'impiantazione del Regno di Dio: io in prima fila a contatto diretto coi pagani e voi assieme a me con la preghiera e anche l'appoggio materiale per la mia sopravvivenza e le spese della missione (La casa di formazione dei ministri indigeni; i veicoli per visitarli nei villaggi sparsi nella foresta: gli alimenti nei giorni di ritrovo e nei corsi di formazione, l'educazione dei trovatelli, la manutenzione dei religiosi indigeni che sto formando e che collaborano nella pastorale...).

Però la forza missionaria più grande è la preghiera, perchè solamente lo Spirito santo muove i cuori per la conversione e lo Spirito si ottiene con la preghiera. Dio lo concede senz'altro con la preghiera fatta con fede e con un cuore puro.

Pregate molto, pregate sempre per la nostra missione e raccoglieremo abbondanti frutti. giorni fa ero un pò scoraggiato perchè due dei miei collaboratori Papru-aents se ne sono andati via. Però adesso so che lavorano in altri vicariati, portando là la formazione che facevano qua.

Nel vicariato dei francescani il diacono che è andato via, sta formando i ministri shuar con corsi e visite ai villaggi. Anche l'altro sta animando le comunità cristiane shuar che vivacchiavano. Adesso è rimasto con me uno solo e lo formo con tutti i mezzi, sperando un sostituto nella mia vecchiaia. Il mio dovere è seminare; Dio farà germogliare.

Posso essere contento perchè, grazie al lavoro di questo seminario umile e nascosto nella foresta, quasi senza personale, ha una decina di Diaconi permanenti che lavorano nei vari vicariati dell'Amazzonia; una trentina di esorcisti, una quarantina di ministri della comunione e più di 150 animatori delle comunità cristiane dei villaggi, che fanno la celebrazione della Parola tutte le domeniche.

In quasi tutte le comunità ci sono anche le catechiste che portano avanti il catecumenato dei bambini e si formano in questo seminario con corsi e incontri mensili. E tutti sono shuar, i famosi chivari tagliatori di teste. La Chiesa shuar sta nascendo. Ancora un passo per avere dei preti e la nostra missione sarà compiuta.
Spero star con voi a fine luglio per riparare la mia "macchina" e continuare il lavoro con più energia.
Una felice pasqua che ci aiuti a risorgere con Cristo a una vera vita cristiana che ci porti alla felicità eterna.
tanti cari saluti a tutti voi e anche a monsignore e atutti i preti che sempre ricordo con affetto e gratitudine.
D. Siro M. Pellizzaro

 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
E' deceduto don Armando Durighetto
Sabato 17 Dicembre 2011

Don Armando Durighetto, parroco di Caposile "sine die", è tornato alla casa del Padre. Preghiamo per lui e per tutta la comunità di Caposile.

La celebrazione delle esequie sarà presieduta dal nostro vescovo mons. Gianfranco Agostino Gardin lunedì 19 dicembre alle ore 15.00 a Caposile.

Domenica alle ore 18.30 nella chiesa di Caposile c'è una veglia di preghiera.
Articoli nel sito parrocchiale che parlano di don Armando

Un ricordo da La vita del popolo del 5 maggio 2011

L'ultima volta che ho incontrato "il parroco più anziano d'Italia", come lui ama definirsi, è stato poco più di un anno fa, ad inizio 2010, in occasione dell'ingresso in diocesi del nuovo vescovo di Treviso, mons. Gianfranco Agostino Gardin: di anni ne aveva ancora solo 98!

Gli feci un'intervista sui ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Amatrice e San Donà
Giovedì 25 Agosto 2016

Il terremoto che ha colpito così duramente Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto ha riproposto all'attenzione dei sandonatesi un fatto importante, che lega la nostra città ad Amatrice: per anni don Bruno Piovesan, nato a San Donà, è stato parroco ad Amatrice, nella parrocchia di S. Sebastiano (frazione Scai).

Don Bruno è morto il 13 ottobre 2013, all'eta di 81 anni, dopo lunga malattia. Era una figura conosciuta da tutti nell'amatriciano e aveva ha retto la parrocchia di Scai fin dal 1958. Chi lo conosceva era "colpito dal suo attivismo, la sua voglia di fare, di costruire, di andare avanti" (vedi la pagina di Amatricenews da cui è tratta la notizia e la foto). Una voglia di costruire, di andare avanti che auguriamo a chi è stato colpito dal terremoto e a noi stessi sandonatesi, pronti ad una concreta solidarietà ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Ricordando p. Vincenzo Tonetto
Sabato 10 Settembre 2011

Il 10 settembre è trascorso un anno dalla scomparsa del nostro concittadino saveriano p. Vincenzo Tonetto, originario di Calvecchia. Si è ricordato e pregato per lui nella Messa vespertina, in cui ha concelebrato p. Franco Lizzit, suo compagno di studi, e proveniente dalla casa saveriana di Zelarino.

All'amato missionario, chiamato "pai dos pobres" (il "padre dei poveri") e anche padre Vicentão dalla sua gente, il 15 maggio scorso è stata dedicata la piazza di Piracicaba (Brasile), dove arrivò per la prima volta nel 1981 quale primo parroco della chiesa di San Francesco Saverio.

Per p. Vincenzo sarà celebrata un'altra Messa domenica 18 settembre prossimo nella chiesa di Calvecchia alle 11.00.

Dopo il libretto di ricordo prodotto recentemente dai Padri Saveriani, è di prossima redazione un ...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione