Home Associazioni Gruppo Missionario Da Recife a Natal: don Francesco Cibin cambia casa.

Download


Orario delle messe nel Duomo

Orario delle messe nelle chiese sandonatesi


Adorazione eucaristica in città

Liturgia del giorno


Indice della sezione

youtube

Translate

Da Recife a Natal: don Francesco Cibin cambia casa. PDF Stampa E-mail Visite: 2443
Gruppo Missionario
Domenica 08 Novembre 2009 17:57
carattereaumentadiminuisci
Natal, Brasile 01.11.2009,

Carissimi d. Luciano, d. Severino, Benefattori e Amici del Gruppo Missionario,
è da un paio di mesi che mi trovo nella nuova parrocchia che la Provvidenza mi ha destinato, a 300 Km più al Nord di Recife, ed i primi mesi sono molto intensi, perché tutto è nuovo. Ma vi sono sempre vicino, perché vi porto in cuore e non mi dimentico di pregare per voi e per tutti coloro che vi sono cari.
Grazie a Dio i parrocchiani mi hanno accolto con simpatia e sento che anche qui posso fare un buon lavoro con la protezione della Madonna. L'opera salesiana in questa parte del Brasile è ampia, con un Centro Educazionale che accoglie più di 500 bambini poveri e giovani, fra i quali vari in situazione di rischio: droga e furti e la parrocchia con circa 30 mila persone a me affidata è situata nella parte estrema della periferia di Natal.

Quest'anno anche noi abbiamo sentito crudelmente gli effetti della crisi mondiale, tanto che abbiamo dovuto diminuire il numero dei bambini da noi sostenuti. Ma grazie a Dio procediamo con fiducia, certi che la Provvidenza non ci mancherà.

Nei dieci anni che sono stato a Recife ho potuto svolgere una bella missione, grazie soprattutto alla cooperazione vostra e di tanti indimenticabili benefattori e lasciando le opere in mano al mio successore mi sono anche preoccupato di garantirgli gli aiuti affinchè portasse avanti le scuolette senza difficoltà. Dio voglia che tutto proceda bene. Non potete immaginare l'affetto e la riconoscenza che gli amici di Recife ci portano: a tutte le ore il telefono suona.

Vi scrivo oggi, non solo perché è il giorno di tutti i santi, ma anche perché questa data è molto significativa per me: esattamente 47 anni fa sono partivo da Genova per il Brasile: 01 novembre 1962. Mi sembra che tutti i santi mi abbiano accompagnato, perché dopo tanti anni il vigore, la forza e l'entusiasmo missionario non sono mai venuti meno.

Vi ringrazio sinceramente per tutto quello che avete fatto e continuerete a fare in beneficio delle nostre opere povere. A voi tutti la mia profonda riconoscenza e ricordo costante nella preghiera.

Un caro e affettuoso saluto,
d. Francesco Cibin






 
 

Vite da raccontare

Storia e Persone - Vite da raccontare
Quel Buon Pastore che prende Giuda sulle spalle
Mercoledì 26 Aprile 2017
A 56 anni dalla  morte di don Primo Mazzolari
 
don Primo Mazzolari Venne a San Donà nella quaresima del 1958, per una Missione al popolo. Con lui arrivarono anche altri sacerdoti 'missionari', per predicare alla popolazione sandonatese...

Quel Buon Pastore che prende Giuda sulle spalle

Il Papa in un recente intervento ha citato l’esempio del capitello della basilica di Santa Maria Maddalena a Vèzelay, che ritrae l’apostolo traditore portato da Gesù. Nel suo discorso ricorda una omelia di don Primo Mazzolari. Clicca qui per leggere l'intervento di papa Francesco.
 
Leggi l'omelia citata da papa Francesco o ascolta l'audio originale: Registrazione effettuata a Bozzolo – Giovedì Santo 1958, ascolta l'audio, clicca qui
 
Nostro fratello Giuda
di Don Primo Mazzolari

Miei cari fratelli, è ...continua
Storia e Persone - Vite da raccontare
E' deceduto don Armando Durighetto
Sabato 17 Dicembre 2011

Don Armando Durighetto, parroco di Caposile "sine die", è tornato alla casa del Padre. Preghiamo per lui e per tutta la comunità di Caposile.

La celebrazione delle esequie sarà presieduta dal nostro vescovo mons. Gianfranco Agostino Gardin lunedì 19 dicembre alle ore 15.00 a Caposile.

Domenica alle ore 18.30 nella chiesa di Caposile c'è una veglia di preghiera.
Articoli nel sito parrocchiale che parlano di don Armando

Un ricordo da La vita del popolo del 5 maggio 2011

L'ultima volta che ho incontrato "il parroco più anziano d'Italia", come lui ama definirsi, è stato poco più di un anno fa, ad inizio 2010, in occasione dell'ingresso in diocesi del nuovo vescovo di Treviso, mons. Gianfranco Agostino Gardin: di anni ne aveva ancora solo 98!

Gli feci un'intervista sui ...continua

Storia e Persone - Vite da raccontare
Anniversari: Padre Turoldo, un profeta del '900
Martedì 07 Febbraio 2012

di Ettore Masina (fonte: Adista)

Padre Davide Maria Turoldo è morto il 6 febbraio del 1992 e certo molti giovani di oggi non lo hanno mai sentito nominare, se non per qualche poesia sulle antologie scolastiche meno conformiste. Ma il ricordo di lui è ancora vivo in molti adulti, come si vede dalla imminenza di numerosi convegni dedicati alla sua memoria e a quella del suo amico Ernesto Balducci, morto poco dopo di lui, il 25 aprile 1992. Turoldo e Balducci, due uomini diversissimi fra loro, rimangono infatti tra i maestri di chi, durante e dopo il Concilio, pensò che la Chiesa avrebbe dovuto diventare, secondo la parola di Giovanni XXIII, Chiesa dei poveri.

Essi stessi erano figli di poverissima gente. Davide, nono di dieci figli, era stato pastore, da bambino, prima di entrare in seminario; la casa dei suoi genitori era così ...continua

Orari

Orario Messe
Feriale e sabato:
9; 18.30
Festivo:
7.30,  9.30,  11.30,  18.00

Prenotazione intenzioni messe:
in sagrestia,
prima e dopo le messe feriali e festive

Ufficio parrocchiale
dietro la canonica:
Aperto: lunedì e sabato, ore 9.30-11.30

Orario Catechismo
Casa Saretta:
ore 14.45-16.00
Lunedì: 1 e 2 media
Mercoledì: 2 e 3 elem.
Venerdì: 4 e 5 elem.
Sabato: classi tempo pieno

Attività ACR
Casa Saretta, sabato pomeriggio

Centro di ascolto Caritas
Casa Saretta, pianterreno
martedì 9.30-11.30
mercoledì 18.00-19.30
tel. 348.2962235

Centro Aiuto alla Vita
Casa Saretta, pianterreno
martedì e giovedì
ore  17.00 – 18.00
tel. 0421.52943

Emporio Solidale
per situazioni di povertà economica e disagio,
in Via Molina, 25 
martedì e giovedì 15.00-17.00
sabato 10.00 - 12.00
Contatti: 0421332697 - 042150767 339.2966898 - 333.2708600

Copyright © 2017 Parrocchia di S. Maria delle Grazie - Duomo di San Donà di Piave. Tutti i diritti riservati. Note legali.
Joomla è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Il sito parrocchiale si appoggia ai servizi gratuiti offerti da NETSONS:
NON HA IL CONTROLLO SULLA PUBBLICITA' INSERITA DA QUESTI NELLE PAGINE, NON NE E' RESPONSABILE, NON NE RICAVA UTILI E NEPPURE PROMUOVE O CONDIVIDE IL MESSAGGIO PUBBLICIZZATO.
Amministrazione