Invito del Vescovo alla Celebrazione per il centenario della morte di San Pio X

Centenario della morte di San Pio XCarissimi fedeli della Diocesi di Treviso,

la ricorrenza del primo Centenario della morte del Papa San Pio X ha il suo momento culminante nella Celebrazione eucaristica che avrà luogo presso il Santuario della Madonna delle Cendrole, a Riese Pio X, sabato 23 agosto, alle ore 20.00. Come è noto, l’Eucarestia sarà presieduta dal più autorevole collaboratore del Papa, il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità.

San Pio X ci è caro per molte ragioni, non solo perché è figlio di questa terra e di questa chiesa trevigiana. Ma noi sappiamo che nel suo ministero di successore di Pietro egli ha portato la fede, la sapienza cristiana, le intuizioni pastorali, le sollecitazioni apostoliche maturate nella sua esperienza di prete di questa Diocesi. Come afferma giustamente lo stesso cardinale Parolin nell’intervista rilasciata a La vita del popolo, Pio X «ha mantenuto per tutta la vita i lineamenti dell’umile e laborioso prete delle nostre Diocesi venete di fine ‘800».

Sentiamo dunque il bisogno di esprimere il nostro grazie al Signore, che ha scelto tra la nostra gente questo suo Servo e lo ha donato alla Chiesa universale e al mondo intero. Lo faremo nella Celebrazione eucaristica del 23 agosto con animo commosso e con il desiderio di crescere in quella fede che ha guidato Giuseppe Sarto sulle strade della santità e del servizio apostolico.

Vi attendo dunque numerosi alla Celebrazione del 23 agosto e invoco su di voi la benedizione del Signore.

+ Gianfranco Agostino Gardin