Invito per la Festa diocesana della famiglia e della vita

Festa diocesana della famiglia 2016Carissimi,
con questa lettera vi raggiungiamo per invitare voi e gli sposi delle vostre comunità
 
DOMENICA 31 GENNAIO 2016
ALLA
FESTA DIOCESANA DELLA FAMIGLIA E DELLA VITA
La festa della Famiglia in Diocesi sta diventando un appuntamento vivace e prezioso e può essere un bel momento di unità e di annuncio di speranza visti i tempi faticosi e impegnativi, ma anche di novità, che sta vivendo la famiglia. E’ bello stringerci tra famiglie e col Vescovo per pregare e presentare la nostra vita al Signore.
La Festa è ancor più significativa perché collegata alla giornata per la Vita.
Il tema scelto quest’anno, che ha lo scopo di raccogliere le famiglie in un’esperienza forte di Chiesa, di riflessione, crescita e festa, e vuole accompagnare le famiglie nel loro camino di comunione, é:
Festa diocesana della famiglia e della vita“I due saranno un’unica carne” (Gen2, 24)
Chiamati all’amore nella differenza sessuale

In preparazione e collegamento alla Festa proponiamo anche altre iniziative tra le quali segnalo la Veglia per la vita e una Veglia per la famiglia ferita, continuando il percorso di accoglienza e preghiera iniziato da tre anni.

LE PROPOSTE
 
Venerdì 15 gennaio, 20.30: Veglia per la famiglia ferita. Nella parrocchia di Casier
Domenica 24 gennaio ore 16.00: Il libro biblico di Tobia. La storia di una famiglia raccontata e attualizzata con meditazioni, testimonianze, immagini e musica. Palatenda parrocchiale di Biancade
Domenica 31: FESTA DELLA FAMIGLIA E DELLA VITA a Paderno di Ponzano.
Giovedì 4 febbraio ore 20.30: Veglia diocesana per la Vita. In Chiesa Votiva – Tv. presieduta dal Vicario generale mons. Adriano Cevolotto.
Venerdì 5 febbraio a Cimadolmo ore 20.30: Film sulla Vita: “Non lasciarmi sola”. In Sala parrocchiale
Sabato 6 Febbraio ore 15.00-18.00: “Separati. E adesso? Dopo lo stordimento prove di speranza” – Convegno sulla separazione e presentazione del libro: “Ancora famiglia”. In Sala Longhin del Seminario vescovile.
Domenica 7 febbraio 2015: Giornata per la Vita: “La misericordia fa fiorire la vita”
Nelle parrocchie si celebra la 38a Giornata per la vita promossa dai Vescovi italiani
Vista l’importanza del tema e dell’occasione vi preghiamo di estendere l’invito ai gruppi coppie, ai corsi fidanzati, ma anche a quanti ritenete possano trovare beneficio da un momento di Chiesa come questo.
Alla festa di Domenica 31 gennaio gli sposi novelli (a cui chiediamo di portare l’abito di nozze per indossarlo durante la Messa) e le famiglie adottive e affidatarie avranno un posto particolare!
“I DUE SARANNO UN’UNICA CARNE” (GEN 2, 24)

CHIAMATI ALL’AMORE NELLA DIFFERENZA SESSUALE

LA FESTA DI DOMENICA 31 GENNAIO A PADERNO DI PONZANO

Domenica 31 gennaio siamo al cuore della festa.
Sono invitate tutte le famiglie con questo programma:
9.00 accoglienza presso le strutture parrocchiali di Paderno di Ponzano
Saluto e preghiera
 – Intervento di Susy Zanardo (docente di Filosofia Morale all’Università Europea di Roma; sposata) e dei coniugi Luca e Ileana Carando (artigiano lui; psicologa e psicoterapeuta lei; direttori Pastorale Familiare di Torino e del Piemonte):
                 “Vivere l’amore e la sessualità in coppia oggi”
11.15 Confronto di coppia e pausa
11.30 Ripresa e domande
12.30 Pranzo (al sacco) condiviso. Visita EXPO delle Idee e dell’Arte.
15.00 Celebrazione Eucaristica presieduta dal nostro Vescovo Gianfranco Agostino.
La Messa sarà animata dai membri di associazioni, movimenti e aggregazioni familiari che operano nella nostra Diocesi.
Come al solito un invito particolare è rivolto agli sposi novelli (del 2015) e alle famiglie adottive e affidatarie che negli ultimi anni hanno accolto con loro qualche figlio.
Per i figli è prevista una speciale animazione.

La festa è aperta a tutte le famiglie: è gradita la comunicazione della presenza con il numero e l’età dei figli con mail a:festadellafamiglia@diocesitv.it o su facebook: festadella famigliatv

Si può fare anche in gruppo o attraverso rappresentanti della parrocchia.

Compatibilmente con le proposte parrocchiali, invitiamo ad essere presenti a questa proposta e di fare in modo che ogni parrocchia possa esser e rappresentata almeno da qualche coppia.

Sono invitate tutte le famiglie, le associazioni, i gruppi e i movimenti che curano la spiritualità coniugale. Le coppie sposate nell’ultimo anno avranno un posto particolare nella celebrazione e riceveranno un dono dal vescovo che avrà modo di salutarle personalmente. E’ bello invitare anche le famiglie che hanno adottato bambini negli ultimi anni; anche per loro ci sarà un posto speciale.
Vi preghiamo anche di esporre i manifesti, di segnalarlo negli avvisi, di parlarne (si sa che l’invito verbale arriva meglio dei manifesti) e di consegnare l’invito agli sposi novelli e alle famiglie affidatarie.
don Sandro Dalle Fratte, i coniugi Bruno diac. e Lorella Nardin
dell’Ufficio di Pastorale Famiglia e

Vita e tutta la commissione preparatoria