Iscritti al pre-catecumenato due simpatizzanti

Battesimo degli adulti in cattedrale col vescovoUna giovane mamma di origine albanese e un diciottenne proveniente dall’Afganistan.
La necessità di abbandonare la patria per una nuova terra dove trovare una vita più dignitosa e serena, ha permesso di entrare in contatto con tanti cristiani, spesso ‘normali’ e periferici, ma a volte anche con testimonianze significative, che hanno richiamato l’attenzione e risvegliato il desiderio di avvicinarsi e conoscere più da vicino l’autentico modo di vivere il Vangelo.
Nella nostra diocesi c’è un Servizio diocesano per il Catecumenato che accompagna gli aspiranti alla fede fin dall’inizio, organizzando la preparazione al battesimo in tappe: la prima è il pre-catecumenato, cioè il primo approccio con la comunità e con le sue esperienze. Segue poi il tempo della conoscenza e dello studio della fede che è il catecumenato vero e proprio, quindi la preparazione immediata ai sacramenti dell’iniziazione con l’elezione, e infine la celebrazione del battesimo la notte di Pasqua in cattedrale con il Vescovo. Nel nostro vicariato i catecumeni sono seguiti dal diacono Franco Filiputti, in servizio pastorale nella nostra parrocchia.
La comunità parrocchiale è chiamata ad accompagnare con la simpatia e la preghiera l’importante e decisivo cammino di preparazione.