La Caritas Trevigiana propone un campo di volontariato internazionale

Caritas TrevigianaCHOUCHA – CAMP DE REFUGIES

Nel marzo 2011, al confine tra Tunisia e Libia, migliaia di persone varcavano la frontiera in fuga dalla guerra in Libia. Uomini, donne, bambini trovarono rifugio grazie all’accoglienza del popolo tunisino. Il nome di quel luogo è Choucha, un campo profughi dove attualmente vivono 3000 persone di 27 nazionalità diverse, gestito dall’UNHCR, alto commissario per i rifugiati delle Nazioni Unite, dall’O.I.M. (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni) e dal D.R.C. (Danish Refugee Council).

Le Terre di Artijanè in collaborazione con la Caritas di Treviso propongono un campo di volontariato internazionale per giovani/adulti che attraverso un’esperienza di incontro, lavoro, condivisione e formazione, vogliono aprirsi alla mondialità, all’intercultura e al volontariato internazionale.

Per maggiori informazioni:

Uffici Caritas: 0422 546585

E-mail: mondialita.caritas@diocesitv.it