La morte di don Luigi Barosco e p. Vincenzo Tonetto

Sono due religiosi sandonatesi, ultraottantenni, che hanno concluso la loro avventura terrena in questo ultimo tempo. Don Luigi, salesiano, è stato apprezzato insegnante soprattutto presso l’Astori di Mogliano e ha sempre mantenuto frequenti contatti con la famiglia e con la parrocchia: era amante della musica che eseguiva e anche componeva.

P. Vincenzo, saveriano, ha speso tutta la sua vita nei paesi di missione, prima in Africa e poi in Brasile, vivendo con i poveri che ha servito appassionatamente fino all’ultimo. Avrebbe desiderato morire tra i poveri, invece è stato chiamato alla patria definitiva in un momento di rientro a motivo della festa per i cinquant’anni di sacerdozio. La comunità ha celebrato la morte di questi due suoi figli con affetto e intensa preghiera , nella certezza di aver aumentato il numero degli intercessori presso il Padre celeste.