Lettera di sr. Mariarosa Pellizzaro – Brasile – natale 2002

Rio Claro, Natale 2002

Carissimi amici/che, fratelli e sorelle in Cristo, per prima cosa desidero ringraziarvi per il vostro gesto fraterno e solidarietà… ricevere dei soldi, oggi, con la crisi economica che stiamo vivendo qui in Brasile, è molto importante… sono tante le necessità che si trova a volte difficile decidere, facendo la scelta più giusta e solidale, dove e come impiegarli.
Una parte sarà destinata alla formazione di alcune giovani che saranno un giorno suore di Maria Bambina (si tratta di giovani provenienti da famiglie povere e che non sono in condizione di dare un aiuto per il mentenimento e la formazione…) … il resto del denaro rimarrà a disposizione per i casi più urgenti. Il secondo motivo di questo mio scritto è per darvi mie notizie. Sto bene fisicamente e spiritualmente… felice e grata sempre a Dio che nella sua misericordia ha voluto scegliermi per essere sua “Missionaria” in questa terra brasiliana Terra de Santa Cruz. Continua il mio lavoro apostolico di rievangelizzazione di adulti e in modo speciale delle famiglie; e preparando i nostri giovani per il Sacramento della Cresima. Il lavoro di rievangelizzazione è ben più difficile dell'”evangelizzare per la prima volta”; c’è molta indifferenza religiosa o apatia per le “Cose di Dio” … e a volte si ha l’impressione che sia tempo e fatica perduti… l’unica certezza e l’unica forza che mi sostiene è “che tutto sta nelle mani di Dio”, l’opera e il “Regno” sono suoi… noi missionari siamo solo “poveri servi” (e vorrei ricordarvi che ogni cristiano, in forza del Battesimo è Missionario.)
Il terzo motivo sono i miei auguri per il santo Natale e per il Nuovo Anno; che il nostro Dio Salvatore, che si fece uomo per essere solidale con noi e perchè avessimo una vita in pienezza ci insegni a dare la vita per i fratelli per non perderla per sempre.
A tutti/e il mio fraterno riconoscente abbraccio.
Grazie in modo speciale per le preghiere che sento che fate per me  e sentitevi sempre da me ricordati/e.
sr. Mariarosa