L’omelia della XIX domenica del Tempo ordinario

XIX domenica del Tempo ordinario, anno C, 7 agosto 2016

  L’omelia di don Michele Secco, vicario parrocchiale, alla Santa Messa  in Duomo delle ore 11:30.

  “Il vangelo di questa domenica, bene si accorda con quello di domenica scorsa di cui, vi ricordate,   centrale era la parabola di quel proprietario terriero che, arricchitosi in maniera sproporzionata ecco si mette a costruire dei nuovi depositi, è felice perchè ha tutto dalla vita; a un certo punto però la vita gli viene richiesta indietro dal Signore e la domanda è questa: quale tesoro rimarrà: quello dei depositi, dei tanti beni oppure nulla di questa vita arricchita solo davanti agli uomini e non davanti a Dio. Oggi, nella prima parte del Vangelo, Gesù ci invita a fare attenzione a quale tesoro stiamo accumulando, quale tesoro stiamo cercando nella nostra vita e vigilare a che cosa stiamo attaccando il nostro cuore perchè dov’è il vostro tesoro là sarà anche il vostro cuore …”

Clicca qui per ascoltare o scaricare.