Messa crismale e anniversari di ordinazione sacerdotale

Messa crismaleGiovedì santo  1 aprile 2010, alla santa messa crismale, durante la quale il nostro vescovo ha consacrato l’olio chiamato “crisma”, sono stati celebrati degli importanti anniversari di ordinazione sacerdotale, momento particolarmente significativo nell’ambito dell’Anno Sacerdotale.

Per la nostra parrocchia ricordiamo che quest’anno ricorre il 50° di ordinazione sacerdotale di don Gino Perin e don Davide Giabardo, ordinati il 4 settembre 1960.
Ricordiamo anche il 60° di ordinazione sacerdotale di don Antonio Menegaldo e il 25° di don Carlo Velludo, sacerdoti sandonatesi. Celebra il suo 25° anno di sacerdozio anche don Renato De Lazzari che è stato cappellano nella nostra parrocchia.

Qui accanto alcune foto della messa crismale e qui sotto c’è l’orazione che il Vescovo fa sull’ampolla del crisma durante la santa messa:
O Dio, fonte prima di ogni vita e autore di ogni crescita nello spirito, accogli il gioioso canto di lode che la Chiesa ti innalza con la nostra voce.

Messa crismaleTu in principio facesti spuntare dalla terra alberi fruttiferi e tra questi l’olivo, perché dall’olio fluente venisse a noi il dono del crisma. Il profeta Davide, misticamente presago dei sacramenti futuri, cantò quest’olio che fa splendere di gioia il nostro volto.

Dopo il diluvio, lavacro espiatore dell’iniquità del mondo, la colomba portò il ramoscello d’olivo, simbolo dei beni messianici, e annunziò che sulla terra era tornata la pace. Nella pienezza dei tempi si sono avverate le figure antiche quando, distrutti i peccati nelle acque del Battesimo, l’unzione dell’olio ha fatto riapparire sul volto dell’uomo la tua luce gioiosa.

Mose, tuo servo, per tua volontà purificò con l’acqua il fratello Aronne e con la santa unzione lo consacrò sacerdote.

Il valore di tutti questi segni si rivelò pienamente in Gesù Cristo, tuo Figlio e nostro Signore. Quando egli chiese il battesimo a Giovanni nelle acque del fiume Giordano, allora tu hai mandato dal cielo in forma di colomba lo Spirito Santo e hai testimoniato con la tua stessa voce che in lui, tuo Figlio unigenito, dimora tutta la tua compiacenza.
Su di lui, a preferenza di tutti gli altri uomini, hai effuso l’olio di esultanza, profeticamente cantato da Davide.

Messa crismale - don Gino PerinOra ti preghiamo, o Padre: santifica con la tua benedizione quest’olio, dono della tua provvidenza; impregnalo della forza del tuo Spirito e della potenza che emana dal Cristo, dal cui santo nome è chiamato crisma l’olio che consacra i sacerdoti, i re, i profeti e i martiri.
Confermalo come segno sacramentale di salvezza e vita perfetta per i tuoi figli rinnovati dal lavacro spirituale del Battesimo.

Questa unzione li penetri e li santifichi perché, liberi dalla nativa corruzione e consacrati tempio della tua gloria, spandano il profumo di una vita santa. Si compia in essi il disegno del tuo amore e la loro vita integra e pura sia in tutto conforme alla grande dignità che li riveste come re, sacerdoti e profeti.

Quest’olio sia crisma di salvezza per tutti i rinati dall’acqua e dallo Spirito Santo: li renda partecipi della vita eterna e commensali al banchetto della tua gloria. Per Cristo nostro Signore. Amen.