Ottimo servizio invernale della Casa Alpina.

L’ultimo gruppo, salito per un breve week end, è stato quello dei 24 soci del MASCI. La settimana precedente sono state ospitate undici famiglie con i loro bambini: la funzionalità dei nuovi locali riordinati e ristrutturati ha offerto spazio per il gioco dei bambini nella grande sala del seminterrato e riflessione seria sul sacramento del matrimonio al piano terra con don Gino. Prima di Natale due gruppi di giovani accompagnati da don Edy hanno potuto riflettere e pregare in un ambiente accogliente e fare ‘coraggiose’ uscite per divertirsi. La prima esperienza invernale risulta chiaramente positiva e soddisfacente e dà motivo di ridurre l’impressione della sproporzione, avvertita da qualcuno, tra la spesa impiegata per la ristrutturazione e il ritorno educativo.