Padre Gino Sorgon scrive alla parrocchia

Padre Gino SorgonCarissima parrocchia di S. Maria delle Grazie,

sempre mi sono sentito unito a te, ma da qualche tempo che ti seguo al lunedí (ndr: cioè con la newsletter del sito parrocchiale), mi sembra di essere lí, e rivivere non solo di ricordi passati, ma attualizzare tutte le persone che ho incontrato e che tu mi hai portato, come mons. Luigi Saretta, mons Dal Bó, il direttore dell’Oratorio, don Moretti, e tantissimi altri.

Quello che mi ha fatto piú felice ancora é conoscere tutta la nomenclatura dei tuoi sacerdoti – parroci.
Il mio cuore si é dilatato di riconoscenza al Signore, e certamente alla Madonna, per i tuoi tantissimi sacerdoti generati nel tuo cuore parrocchiale.

Come sarebbe bello conoscere tutte le vocazioni consacrate e laiche nate nel tuo cuore.

Quello che ti offro sempre é la mia preghiera, che sento ricambiata da te e da tutti i tuoi parrocchiani. Mi raccomado, prega e fa pregare per me, perché il 12 dicembre prossimo (2014), festa della Madonna di Guadalupe, completo 50 anni di sacerdote, se il Signore permetterá lasciarmi in vita.

Auguri per il nuovo anno a te e a tutti i tuoi figli parrocchiani.
In Gesú e Maria
padre Gino Sorgon C.O.
facebook.com/padreginosorgon

Approfondimento:

  • Padre Gino Sorgon
  • 50 anni di sacerdozio per Padre Gino Sorgon