Perché fare il presepio?

Finiremo così?Che la diffusa pratica di costruirlo nei luoghi più vari e nelle dimensioni e scenografie più diverse, suggerisca il desiderio di indire qualche concorso per premiare i più belli, è cosa encomiabile.
Meno apprezzabile è la facilità con la quale si mette sullo stesso piano del presepio Babbo Natale o la fiaba degli elfi, con il rischio di confondere la fantasia con la realtà, e ridurre tutto a fiaba.

A destra (fotomontaggio) un presepio un po’ confuso: il nostro natale è ormai così?