Pregare per la Libia

Libia“Seguo gli ultimi eventi con grande apprensione, e prego per coloro che sono coinvolti nella drammatica situazione di quel Paese.

Rivolgo un pressante appello a quanti hanno responsabilità politiche e militari, perché abbiano a cuore, anzitutto, l’incolumità e la sicurezza dei cittadini e garantiscano l’accesso ai soccorsi umanitari.”

(Il Papa all’Angelus del 20 marzo 2011)