Preghiera d’intercessione per la pace in Siria

“Dio di compassione ascolta le grida del popolo della Siria, dona conforto a coloro che soffrono a causa della violenza; dona consolazione a coloro che piangono i propri morti; da forza ai paesi vicini affinché accolgano i rifugiati; converti il cuore di quelli che hanno fatto ricorso alle armi e proteggi chi si impegna per promuovere la pace. Dio di speranza ispira i governanti a scegliere la pace al posto della violenza e a ricercare la riconciliazione con i nemici; ispira compassione nella Chiesa universale per il popolo siriano e dacci la speranza di un avvenire di pace fondato sulla giustizia per tutti. Noi ti chiediamo questo attraverso Gesù Cristo Principe della Pace e Luce del mondo. Amen”.

“Aiuto alla Chiesa che Soffre” chiede a tutti una settimana di preghiera e di digiuno: “I nostri fratelli e sorelle siriani hanno bisogno ora più che mai del nostro aiuto e delle nostre preghiere. Aiuto alla Chiesa che Soffre aveva pianificato una campagna di preghiera per la Siria in ottobre, mese dedicato alla Madonna e alla preghiera del Rosario. Purtroppo le notizie che giungono dal martoriato paese mediorientale non ci permettono di aspettare. Il popolo siriano ha bisogno delle nostre preghiere ora!”