Scuola Materna: rinnovato il contratto nazionale

Alla fine del 2007 è stato firmato il nuovo contratto nazionale Fism, che riconosce ai dipendenti un trattamento migliorativo notevole, con conseguente aumento del carico economico degli enti scolastici. L’amministrazione del nostro ‘Asilo S. Luigi’, che, in risposta ad una richiesta delle maestre aveva già dichiarato la disponibilità ad applicare il nuovo contratto, ha adeguato lo stipendio a partire da gennaio, compresi gli scaglioni di recupero degli arretrati. Come era prevedibile, la somma necessaria si rivela piuttosto consistente, e pone il problema di come reperire i fondi per far fronte alle spese di quest’anno scolastico e dei prossimi. I soggetti interessati con i quali aprire il dialogo sono la Regione, l’Amministrazione Comunale e le famiglie. Il coordinamento vicariale ha già fatto passi importanti.