Sostegno a distanza 2011

Depliant sostegno a distanzaNella nostra parrocchia c’è uno “sportello” dove versare delle quote mensili e ricevere informazioni per iniziative di sostegno a distanza, promosse dalla Caritas parrocchiale.
In Duomo ogni seconda domenica del mese, dopo le messe del mattino e dopo la messa del sabato sera, gli operatori Caritas sono disponibili a ricevere i versamenti. (scarica il depliant)

Un piccolo resoconto delle tre iniziative di sostegno a distanza:

“Cari sostenitori e sostenitrici nel corso dell’anno 2011, grazie al vostro contributo, la somma raccolta a favore del sostegno a distanza per i progetti in Myanmar, Cile e Brasile è stata di € 16.262,00 totali.

Myanmar: Case per bambini orfani o poveri – Suore della Riparazione C.F.P. S. Luigi
La cifra raccolta è pari a €.6.316,00. Tale somma, scrive Sr. Martha, è stata utilizzata per acquistare riso, vestiti, materiale scolastico, pagare la tassa per le medicine e altre necessità simili per i 34 bambini che vivono al Bawide Convent e non solo. Ci sono, infatti, anche famiglie molto povere che, pur non affidando i loro bambini alle suore, ad esse si rivolgono per avere qualcosa da mangiare.

Cile: Fondazione “Aiuto e Amore” – Presidente Don Sergio Teker
La cifra raccolta è pari a €.5.969,00. Tale somma è stata invita a Padre Sergio Teker.

La Fondazione “Aiuto e Amore” attualmente ospita nella casa-famiglia di Achao 18 persone tra bambini e ragazze, dati in affido alla fondazione perché abbandonati o con famiglie con grave disagio sociale. Attraverso la sua famiglia Padre Sergio ci ha inviato un particolare ringraziamento perché avere un sostegno, sia economico, utilizzato per le spese di vitto, abbigliamento e trasporto, sia con la preghiera proprio da parte delle persone della sua parrocchia d’origine ha contribuito a dargli forza per continuare la sua missione nonostante i seri problemi di salute che ultimamente lo hanno minato.

Brasile: Asilo scuola comunitaria “Frutos de Maes” – Volontarie della Carità del Piccolo Rifugio
La cifra raccolta è pari a €.3.977,00. La scuola comunitaria “Frutos de maes” nonostante avesse dovuto, seppure a malincuore, ridurre a 50 il numero dei bambini, per rispettare i requisiti di legge, è riuscita nel corso del 2010 ad accoglierne altri 30, per un totale quindi di 80. Il contributo inviato serve anzitutto a pagare i tre pasti giornalieri dei bambini, a partire da tre alimenti di base: latte, riso e fagioli.

Ringraziandovi tutti confidiamo ancora nella vostra preghiera e nel vostro sostegno a favore di questi bambini.”

La Caritas parrocchiale

per informazioni:
Parrocchia del Duomo di San Donà-Caritas Parrocchiale, Via Campanile, 7 tel. 0421 52314